IMA Scapin – #6: Cattaneo e la Kollmann si impongono alla Val di Fassa Bike

Comunicato stampa

La pioggia incessante che ha iniziato a scendere su Moena fin da sabato sera, senza mai dare tregua, anzi, diventando sempre più intensa con il passare delle ore, non ha spaventato i numerosi atleti che questa mattina si sono presentati al via della 10° Val di Fassa Bike.

Purtroppo, a causa delle condizioni meteo avverse, il Comitato Organizzatore ha dovuto rinunciare ai 3 spettacolari percorsi appositamente studiati per soddisfare le esigenze di ogni biker, facendo confluire tutti gli iscritti sull’Hard Track ridisegnato e abbreviato a 35 km (contro i 48 previsti inizialmente) togliendo i passaggi più insidiosi, tra cui alcuni single track e l’ultima divertente discesa prima del traguardo, e fissando il Gran Premio di Montagna in località Colvere anziché a Le Cune. Uno sforzo organizzativo enorme che ha consentito di mettere la gara in condizioni di sicurezza e, allo stesso tempo, non deludere le aspettative di una granfondo di alto livello.

partenza-2017
Pronti… via! La 10° Val di Fassa Bike è partita puntuale alle ore 9:00 dal centro di Moena e fino agli ultimi metri di gara i giochi sono rimasti aperti sia in campo maschile che femminile.

Tra gli uomini, il primo a scollinare il GPM di Colvere è stato Leonardo Paez (Polimedical FRM), seguito, a distanza ravvicinata, da Mattia Longa (Cannondale RH-Racing), Riccardo Chiarini (Team Nob Selle Italia), Cristiano Salerno (Scott Racing Team), Francesco Failli (Cicli Taddei), Francesco Casagrande (Cicli Taddei) ed Elia Favilli (Bike Innovation-Focus-Pissei). Sulla discesa verso Soraga è iniziata la grande rimonta di Johnny Cattaneo (Wilier Force), che, una volta superato un piccolo problema iniziale, è riuscito a riprendere il gruppo di testa chiudendo prima su Casagrande, Failli, Salerno, Longa e Chiarini e poi, a circa un chilometro dall’arrivo, su Paez, arrivando dunque al traguardo con il miglior tempo (1:36:36). Per Cattaneo si tratta della seconda vittoria in carriera alla Val di Fassa Bike che lo aveva già visto trionfare nel 2010. Secondo posto per Leonardo Paez (1:36:38), che anche quest’anno non è riuscito a finalizzare la sua ottima prestazione cedendo la vittoria per soli due secondi. Terzo Riccardo Chiarini (1:38:26).

podio-uomini
“Sono felicissimo e molto soddisfatto” ha detto Cattaneo al traguardo. “La partenza non è stata delle migliori ma sapevo che il percorso, così ridisegnato a causa della pioggia, era adatto alle mie caratteristiche e quando ho agganciato Paez in fondo alla discesa asfaltata ho capito che potevo farcela”.

I primi 10 al traguardo:

1 CATTANEO JOHNNY WILIER FORCE SQUADRA CORSE ITA OPENM 01:36:36
2 PAEZ LEON HECTOR LEONARDO POLIMEDICAL ASD COL OPENM 01:36:38
3 CHIARINI RICCARDO TEAM NOB SELLE ITALIA ITA OPENM 01:38:26
4 LONGA MATTIA CANNONDALE RH-RACING ITA OPENM 01:38:59
5 FAILLI FRANCESCO A.S.D. CICLI TADDEI ITA OPENM 01:39:33
6 CASAGRANDE FRANCESCO A.S.D. CICLI TADDEI ITA OPENM 01:40:08
7 SALERNO CRISTIANO SCOTT RACING TEAM ITA OPENM 01:40:09
8 DEHO MARZIO G.S.CICLI OLYMPIA ITA OPENM 01:40:11
9 NOVAK JIRI DMT RACING TEAM CZE OPENM 01:40:12
10 SARAI PIETRO POLIMEDICAL ASD ITA OPENM 01:40:14

Tra le donne, come previsto, è stata grande battaglia tra Maria Cristina Nisi (Bike Innovation Focus), Annabella Stropparo (Scapin Finestre Vittoria) e Christina Kollmann (Texpa Simplon). La Nisi, partita subito fortissimo per difendere il titolo conquistato lo scorso anno, è rimasta in testa fino al GPM di Colvere quando ha dovuto cedere il passo alla Stropparo e poco dopo anche alla Kollmann. Al passaggio di Medil la Stropparo era sempre prima con un vantaggio di 9 secondi sulla Kollmann. Poi, all’ultimo single track, circa 4 km prima del traguardo, la Campionessa Europea Marathon è riuscita a recuperare secondi preziosi fino ad affiancare la Stropparo e vincere lo sprint finale (1:59:41). Alle sue spalle dunque Stropparo (1:59:42) e terza Nisi (2:02:11).

podio-donne
“È stata durissima, ho patito tanto freddo, ma mi è piaciuto il percorso, veloce, divertente, una bella gara. Sono davvero contenta” ha dichiarato la Kollmann all’arrivo.

Le prime 10 al traguardo:

1 KOLLMANN CHRISTINA TEXPA SIMPLON AUT OPENF 01:59:41
2 STROPPARO ANNABELLA AMICI DI ANNABELLA A.S.D. ITA OPENF 01:59:42
3 NISI MARIA CRISTINA BIKE INNOVATION | FOCUS | PISSEI ITA OPENF 02:02:11
4 RABENSTEINER LISA FOCUS XC UCI ELITE TEAM ITA OPENF 02:03:52
5 PELLIZZARO JESSICA TEAM RUDY PROJECT ITA OPENF 02:13:26
6 STEFANELLI DANIELA TEAM CINGOLANI ITA MW2 02:13:39
7 LUNARDINI ALICE A.S.D. CICLI TADDEI ITA MW1 02:13:42
8 SCIPIONI SILVIA A.S.D. CICLI TADDEI ITA MW1 02:13:44
9 MAZZUCOTELLI SIMONA G.S. MASSI’ SUPERMERCATI ITA OPENF 02:15:24
10  COLPO YLENIA ASD ESTEBIKE ZORDAN ITA MW2 02:18:20

Oltre ad aggiudicarsi la 10° Val di Fassa Bike, Johnny Cattaneo e Christina Kollmann si sono imposti anche nel tratto cronometrato ENDURO DOWNHILL.

Classifiche complete

Prossima prova il 17 settembre con la Rampiconero a Camerano (AN).