Il Trek Zerowind off road Challenge veste i leader della “100 km dei Forti”

Comunicato Stampa

Archiviata con successo anche la quarta tappa del “Trek Zerowind Off Road Challenge” andata in scena domenica 14 giugno 2015. “100 Km dei Forti”, questo il nome della bike marathon degli Altipiani di Lavarone, Luserna e Folgaria che come sempre ha regalato un grande spettacolo con 1000 bikers pronti a darsi battaglia fra le fortezze dell’Alpe Cimbra.

All’orchestra dell’evento, lo Sci Club Millegrobbe che non lascia spazio a sbavature organizzative e, confermando il doppio menu di percorsi Classic e Marathon, crea un mix perfetto di lunga tradizione tra i centinaia di chilometri di percorsi off road disseminati per tutto il comprensorio.

L’impegnativa prova ha visto trionfare in solitaria il bresciano della categoria open, Juri Ragnoli (Scott Racing Team) e la vicentina, ma comasca d’azione Annabella Stropparo (a.s.d. Amici di Annabella) sul percorso “marathon” di 92 km e 2700 metri di dislivello, mentre il trentino della categoria M1 Ivan De Gasperi (Team Todesco) si è imposto nell’itinerario “classic” di 57 km e 1400 metri di dislivello.

Tutti grandi atleti dell’off road, ma qualche sorpresa c’è stata. La classifica attuale infatti, vede quindi Juri Ragnoli conquistare la maglia da leader, prima detenuta da Johnny Cattaneo (team Selle San Marco Trek), assente a questo appuntamento. Conferma ancora una volta il primato Annabella Stropparo per la categoria Donne Elite. Una maglia conquistata già dalle prime battute del Trek Zerowind alla South Garda bike di Medole poi alla MTB Garda Marathon, quindi all’Andora bike Mirko Celestino e oggi alla 100 Km dei Forti.

1455848_833748320034589_4465181758430129982_n

Tra le donne amatori, la leadership è di Simona Bonomi (team Isolmant) seguita a ruota dalla compagna di squadra Carolina Rossi che conduce una gara sfortunata, promettendosi che si rifarà alla volta dell’Assietta Legend, che andrà in scena il 5 luglio 2015. Tra gli Elite Sport conferma ancora una volta, il gradino più alto del podio l’agguerrito Matteo Valsecchi (Free Bike Pavan) – “mi sono ripresentato ai nastri di partenza di questo importante circuito per provare a fare ciò che al momento mi sta riuscendo al meglio” – ci aveva dichiarato Matteo in una recente intervista – “ma soprattutto per mettermi alla prova e confrontarmi sulle medie e lunghe distanze”.

Leader M1 è Alessandro Togni (team Isolmant) seguito ad una manciata di punti da Ivan De Gasperi (Team Todeco). La categoria M2 è di Davide Dinale (Lissone MTB), per la categoria M3 primeggia Stefano Lanzi (Lissone MTB). Grandi novità per il leader della categoria M4, a salire il gradino più alto del podio è infatti Michele Bazzanella (Team BSR) che si impone su Fabio Cecchetti (Triangolo Lariano a.s.d.) e Paolo Adami (Team Isolmant). Nessuna sorpresa per i master 5 la cui maglia da leader è saldamente vestita da Massimo Berlusconi (team Isolmant), e dal compagno di squadra Alessandro Togni nei master 6.

La classifica Team Cup ripropone ancora una volta i team da sempre presenti al via nelle tappe del Trek Zerowind: stiamo parlando di Isolmant e Lissone mtb. Il team Todesco rimane invece al palo.

Il TreK Zerowind porge sinceri auguri agli affezionatissimi Carolina Rossi e Luca Luglio che onorano i colori del team Isolmant. Compagni di squadra e compagni nella vita, di recente infatti, tra una tappa e l’altra del Trek Zerowind off road challenge, si sono scambiati le fedi nuziali, e come meglio giurare fedeltà se non in bici? Tanti auguri!

11122557_10205192761191013_1177625725_n

I prossimi appuntamenti:

05-07-2015 Assietta Legend                                            Sestriere (To)

18-07-2014 Plan de Corones mtb race                          S.Vigilio di Marebbe (Bz)

06-09-2015 Marathon Bike della Brianza                    Casatenovo (Lc)