Il Trek Zerowind off road challenge brinda ai leader della Plan de Corones

Comunicato stampa

11701207_851605694915518_4742469995068913888_n

E’ stato San Vigilio Di Marebbe (BZ) ad ospitare sabato 18 luglio, la quarta edizione della “Plan de Corones mtb race”. Gara in forte crescita nel panorama nazionale, valida come sesta tappa del Trek Zerowind off road challenge.

La Plan de Corones mtb race, guidata dalla precisa organizzazione dell’Asd WRT, con questa edizione ha spento la sua quarta candelina, brindando ad un successo senza dubbi duraturo nel tempo.

Oltre al vanto di far parte del Trek Zerowind, la Plan de Corones mtb race si è sempre ben proposta sul panorama di spicco del fuoristrada nazionale, con un percorso particolarmente duro ed impegnativo che condensa in 76 km, un dislivello di 3140 mt di dsl.

Nessuna sorpresa tra le classifiche di circuito ed assolute, si era infatti subito capito dalle rampe verso Plandecorones che sarebbe stata la grande giornata di Leo Paez, “forte di una condizione nettamente superiore rispetto ai suoi avversari”, citano le testate giornalistiche. E’ infatti il colombiano trentatreenne a tagliare per primo il traguardo della Plan de Corones mtb race e vestire la maglia da leader nella categoria open del Trek Zerowind. A brindare al suo fianco in maglia Trek Zerowind per la categoria open femminile, Annabella Stropparo. Per questa fortissima atleta, una maglia conquistata già dalle prime battute del circuito alla South Garda bike di Medole poi alla MTB Garda Marathon, quindi all’Andora bike Mirko Celestino, 100 Km dei Forti, Assietta Legend ed oggi Plan de Corones.

Nella classifica Team Cup invece, si ripropone ancora una volta il team Isolmant, da sempre presente al via delle tappe del Trek Zerowind.

Tanta passione e tanto impegno, proprio come quello degli atleti master con i quali entreremo nei dettagli della classifica di circuito nei prossimi giorni. Aspetta a tutti un meritato periodo di riposo prima dell’ultima tappa del Trek Zerowind, fissata per il 6 settembre a Casatenovo (LC), con la Marathon della Brianza che chiuderà il circuito.

Gli sponsor che supportano il Trek Zerowind Off Road Challenge: il colosso americano Trek Bicycles che mette a disposizione i mezzi ad alte prestazioni per pedalare nel più importante challenge nazionale. Zerowind, la ditta veronese che si schiera accanto a chi ricerca elevate prestazioni tecniche nei tessuti che indossa.  “Bracco Friliver” che si occupa di reintegrare le energie consumate dei bikers e “Dama” pensa al design con cui vestire i leader del circuito, vi danno appuntamento a settembre in Brianza.

Per info e curiosità sul circuito: www.trekzerowind.it