Il CT Celestino visita il tracciato degli Europei XC

Comunicato stampa

Il commissario tecnico delle nazionali di mountain bike ha visionato la location ed il percorso che ospiterà i campionati europei di mountain bike di fine luglio. Tracciato tecnico e selettivo dove lo spettacolo del fuoristrada sarà protagonista.

unnamed

Secondo importante test per la location che dal 27 al 30 luglioospiterà l’assegnazione dei titoli continentali per le specialità XCO (cross country), XCE (eliminator) ed XCR (team relay). Ad esaminare l’aspetto tecnico e logistico dell’evento di Darfo Boario Terme che porta la firma dell’A.S. Boario è stato proprio il CT della nazionale azzurra fuoristrada, ex professionista della strada e pluricampione della mountain bike,Mirko Celestino.

«L’appuntamento dei campionati europei è certamente uno dei traguardi stagionali più importanti e prestigiosi che la nazionale italiana si è posta di raggiungere – sono le parole di Celestino – maggior ragione ora che a pochi mesi dall’evento sono stati spostati da Istanbul e riassegnati da noi in Italia. Si tratta quindi un’importante vetrina mondiale ma anche un’imperdibile occasione per conquistare qualche medaglia.»

Il commissario tecnico ha visionato le strutture e gli spazi logistici che Darfo Boario Terme metterà a disposizione, ispezionando poi ogni metro del tracciato di gara che si sviluppa dal Centro Congressi cittadino fin l asommità dell’adiacente montagnetta del “Castellino“, vero e proprio paradiso dell’off-road caratterizzato da passaggi mozzafiato e tecnicamente esaltanti. Un’area molto concentrata e proprio per questo poco dispersiva, quindi assolutamente accattivante per il pubblico ragionando in termini di spettacolarità .

«Devo dire d’aver trovato un tracciato davvero completo ed all’altezza della situazione – sono le parole di Celestino dopo il sopralluogo – Ezio Maffi ed i suoi ragazzi stando facendo veramente un lavoro superlativo se si pensa che in meno di quattro mesi si sono dovuti inventare un percorso praticamente dal nulla. Qui c’è tutto ed è certamente un ottimo banco di prova per gli atleti che si dovranno aggiudicare il titolo continentale

Grazie alla riassegnazione a Boario Terme i “2017 UEC Mountain Bike European Championships” possono quindi diventare un’imperdibile occasione per la nuova selezione azzurra di Celestino in cerca dei primi titoli del nuovo quadriennio olimpico: «Con i ragazzi della nazionale stiamo lavorando bene ed abbiamo un gruppo carico ed affiatato – conclude il CT – qui giochiamo in casa, il percorso si addice alle caratteristiche dei nostri uomini di punta che in questo momento vantano un’ottima condizione. Sono fiducioso e sicuro che Darfo Boario Terme ci poterà delle grandi soddisfazioni oltre ad offrire a tutti gli appassionati ed al grande pubblico uno spettacolo senza precedenti.»

(Photo credit: A.S. Boario)