Gravity Challenge: svelate le date 2016

Comunicato stampa

E’ stato finalmente ufficializzato Il calendario del Circuito Gravity Challenge 2016 con la pubblicazione sui canali ufficiali. Si svolgerà da inizio primavera ad autunno inoltrato, per un numero complessivo di 10 tappe. Il circuito sarà ospitato dalle località della precedente stagione e diverse interessanti new entry, coprendo 3 differenti regioni. Il Round#1 del Circuito Gravity Challenge 2016 si disputerà a Vallerotonda(FR), località molto frequentata dagli amanti delle discipline Gravity, compresi i racer  di DH, che fanno della Hell’s Valley una delle loro mete preferite per gli allenamenti. Situata nella provincia di Frosinone, uno dei bacini di utenza più ampi per la DH del centro-sud Italia, offre un tracciato vario e divertente, con pezzi tecnici, tratti guidati e molti salti e sponde.

La località perfetta dove inaugurare la stagione 2016. Per la seconda tappa del circuito ci si trasferirà in Campania, più precisamente a Rotondi (AV),ospiti del PeroniPark, località che partecipa per la prima volta al circuito nel 2016 e si appresta a diventare una delle location di riferimento  del panorama campano del Downhill, grazie al suo tracciato new school, estremamente veloce, con alcuni tratti pedalati che fanno la differenza a livello atletico e ricco di sezioni tecniche che mettono a dura prova le capacità di guida degli atleti. Il PeroniPark sarà anche teatro del Campionato Regionale Campania. Il terzo round del Circuito Gravity Challenge 2016 verrà ospitato da una località che non ha bisogno di presentazioni. Luogo conosciutissimo grazie alla Letteratura Italiana , Eboli (SA), sarà la cornice ideale per una gara mista Downhill/UrbanDh.

Per il quarto round del Circuito si tornerà nel Lazio e piu precisamente sulla Strada del Vino Cesanese, a Serrone (FR) dove si affronterà il Monte Scalambra e il suo neonato percorso, 1900mt immersi in una natura incontaminata che sapranno regalare moltissime emozioni ai riders che si sfideranno sui circa 400 mt di dislivello. Subito dopo Serrone ci si sposterà di pochi km nella vicina Subiaco(RM), uno dei borghi più belli d’Italia. Qui si svolgerà la terza edizione della Subiaco Urban Downhill, quinto round del Circuito Gravity Challenge 2016, una gara unica nel suo genere che si snoda lungo i caratteristici vicoli della cittadina Laziale,dopo aver attraversato le montagne che la sovrastano. Arrivati al giro di boa del campionato ci si trasferirà in Abruzzo dove si disputeranno il sesto e settimo round del Circuito.

La sesta tappa sarà Pretoro(CH), dove il nutrito gruppo di locals ha messo a punto la ricetta vincente per una gara con i fiocchi. Saranno tantissimi i passaggi spettacolari e al limite della gravità, per un percorso che si preannuncia davvero tecnico e completo . Sicuramente Pretoro sarà il modo migliore per prepararsi alla settima tappa del Circuito Gravity Challenge 2016 che si svolgerà a metà Settembre a Castel Di Sangro(AQ), gara questa che di certo non ha bisogno di alcuna presentazione, arrivata alla nona edizione è sicuramente l’evento di riferimento per tutti gli amanti delle gare urbane . L’ottavo round del Circuito 2016 porterà gli atleti a San Potito Sannitico(CE) dove si confronteranno con quello che si preannuncia come il piu tecnico,veloce e stancante dei percorsi del Gravity Challenge 2016. Il percorso forte dei suoi 2,6 km di percorrenza per 550mt di dislivello complessivo, vanta alcuni tra i passaggi piu tecnici,ripidi e adrenalinici visti nel centro-sud Italia da molti anni a questa parte. Senza esagerare, siamo fermamente convinti che sentiremo parlare per molto tempo di questa località e magari anche in ambito nazionale. Per le ultime 2 tappe si farà ritorno nel Lazio per chiudere la stagione gare 2016 .

La nona tappa si svolgerà nel comune di Guarcino(FR),alle pendici di Campocatino,nota località sciistica del frusinate. Qui gli storici traibuilders locali stanno per dare alla luce un nuovo capolavoro, regalando a tutti i riders che da queste parti si sono fatti le ossa l’ennesima perla. Questo nono round assegnerà anche la maglia di Campione Regionale Lazio 2016. Per la prima volta la finale del Circuito Gravity Challenge si disputerà sul monte Formale, nel territorio di San Giovanni Incarico(FR) una pittoresca e affascinante località a “cavallo tra Stato Pontificio e Regno Borbone”,affacciata sul Lago di Isoletta e S.G.Incarico è una gara ormai giunta alla sua quinta edizione e quindi matura per ospitare la chiusura del Circuito Gravity Challenge 2016.

Un percorso duro, estremamente breve ma tecnico e impegnativo, che nelle passate stagioni ha riscosso unanime successo proprio per queste caratteristiche. Certi di avercela messa tutta per offrirvi una ricetta vincente e adeguata alle esigenze di voi bikers, vi auguriamo una serena preparazione in vista dei prossimi eventi ma ancor di più di godervi un anno di gare pieno di divertimento e soddisfazioni.

locandina-circuito2016-uffICIALE