Granfondo del Durello: ecco il nuovo percorso

Comunicato stampa

07112016-DSC_0046

Si alza il sipario sulla nuova sfida  dell’ A.S.D. BASALTI che per il 2017 ha deciso di confermare la grande passione per le ruote grasse mettendo in piedi un nuovo percorso su dei sentieri inediti dell’alta Val d’Alpone.

Molti i bikers che hanno tentato di testarlo in questi giorni ma il percorso non è ancora pronto e tracciato per essere solcato a pieno regime.

Vi daremo una breve descrizione di quello che sarà la Granfondo del Durello 2017 grazie ad alcuni clip che il C.O. sta elaborando per far conoscere il tracciato a piccole dosi.

Si partirà con il consueto carosello per le vie Ilarionesi  per poi dirigersi verso Vestenanova  attraverso un lungo rettilineo in salita per scremare il gruppone.

Passato qualche sentiero offroad si percorrerà un tratto del  paese di Vestenanova per poi dirigersi in località Zovo tra prati  e strade cementate fino a raggiungere il primo GPM di giornata.

La cosa più importante sarà dosare le energie, perchè da località Zovo in poi inizieranno i primi sali scendi passando dalla Pesciara di Bolca (il giacimento fossilifero più famoso al mondo per estensione) fino a raggiungere la seconda salita (la più impegnativa del percorso) “LA SITARA”  al km 16,5.

Fino a qui potrete godere del bellissimo panorama delle Piccole Dolomiti.

Il Gruppo del Carega e la Catena delle Tre Croci saranno li ad attendervi e a consacrare la vostra impresa in un contesto unico per i bikers che saranno impegnati  a correre questa Granfondo domenica 30 aprile. Si procederà con una lunga discesa in Val Tanara per poi risalire a Sprea all’interno di un di un bosco di faggi,sentieri in pietra e terreno battuto dove l’abilità sarà nel pilotare la bici e gestire le energie per il tratto finale di gara ( km 23,5). Da qui in poi divertimento puro tra single track, sentieri battuti della Val d’Illasi e della Val Tramigna. Solo qualche piccola rampa vi farà rallentare prima dell’arrivo in via 4 Novembre.

Noi l’abbiamo testata proprio domenica 26 e con noi c’era anche qualcuno che non si allenava da mesi ma che grazie a Focus Italia Group e alla loro Jarifa i29 Pro è riuscito a completare l’intero giro con il gruppo Basalti senza problemi e  fare qualche ripresa con un’ action cam per dare qualche prima delucidazione sul tracciato.

Il percorso è una novità assoluta ed il gruppo Basalti ha cercato di renderlo meno impervio rispetto agli altri anni prediligendo sentieri battuti e pietra.

44 km per 1500 metri di dislivello tutti da assaporare all’interno di una delle tappe più storiche del Lessinia Tour che quest’anno è inserita come terza prova del Bike World Zerowind.

Vigneti di Durello, ciliegi in fiore, siti archeologici, Piccole Dolomiti, boschi di faggi secolari,

creature mitologiche, tenacia, passione e clima di allegria saranno gli ingredienti della Quindicesima Granfondo del Durello in una vallata che si è da poco candidata per entrare a far parte del  patrimonio dell’Unesco. Vi aspettiamo il 30 aprile a San Giovanni Ilarione.

Visita il sito internet (www.asbasalti.it) o la pagina facebook (www.facebook.com/GFDURELLO) e rimani sempre sintonizzato per ricevere ulteriori news.