Ghost Italia Team: Valentina Frasisti domina anche il diluvio e vince la 4^ granfondo consecutiva

Comunicato Stampa

Promenado Marathon, Valentina

Tra gli uomini bene Costabello 5° assoluto e Formichi 9° e i master Marcello 2° in M2 e Mariani 3° in M4, con Barbara Piralla 2^ donne.
Barbara Piralla e Davide Mariani sono Campioni Regionali Marathon.
Costabello, Frasisti e Piralla in testa al circuito Coppa Piemonte MTB dopo 6 prove.

Il maltempo con forte pioggia e nuvole basse ha condizionato sicuramente la 6^ prova di Coppa Piemonte MTB costringendo gli organizzatori della Promenado Bike Marathon a eliminare un tratto di gara con il Gpm posto a 2300 mt di altitudine e ridurre il percorso a circa 50 km, ma nonostante questo 320 coraggiosi dei 550 iscritti hanno preso il via oggi a Vinadio, con i nostri Elite Costabello e Formichi in prima fila pronti a portare in alto i colori del GHOST Italia Team (assenti oggi Cina e Clerici a riposo in vista dell’ultima prova di Internazionali d’Italia XCO di domenica prossima a Courmayeur) insieme alla nostra donna Elite Valentina Frasisti sempre più carica dopo le perentorie vittorie nelle due precedenti prove del circuito piemontese, mentre per i Master si schierano la leader di categoria del circuito Barbara Piralla, Mariani, Marcello, Piran e Chieregato.

La gara parte sotto la pioggia intensa e sulla prima salita in asfalto è il nostro Andrea Costabello a imporre il ritmo consapevole che poi nella successiva lunga discesa avrebbe perso terreno sui favoriti e più bravi quando si scende, con nel gruppetto davanti anche Francesco Formichi oggi a suo agio con le condizioni estreme, mentre Valentina, che è partita fortissimo, scollina tra i primi 25 assoluti in compagnia dei maschi quasi increduli di avere a fianco una donna così avanti, tra questi i master Marcello e Mariani subito tra i migliori, con poco più indietro Piran e Chieregato, mentre Piralla è seconda di categoria. Come previsto la lunga discesa che riporta al forte Albertino di Vinadio è indigesta a Costabello che passa intorno alla 15^ posizione molto lontano dai primi, mentre Formichi si è difeso bene e passa tra i primi dieci, poi nei venti cè Marcello con Mariani poco dietro, quindi Piran e Chieregato più staccato che fatica a digerire la forte pioggia patendo lui molto queste condizioni e infine Piralla che oggi si difende venendo da una settimana in cui non si è potuta allenare per il nuovo lavoro che l’ha portata lontano da casa.

A metà gara si scatena un vero diluvio con così tanta pioggia che le strade e i sentieri sono torrenti e si contano alcuni ritiri anche tra i primi, mentre per i nostri perde alcune posizioni Formichi a causa di una caduta su asfalto in discesa che gli procura anche delle belle abrasioni e che riprende intorno alla 12^ posizione, con Costabello che invece comincia a recuperare sensibilmente terreno e passa già davanti a Formichi in decima posizione, quindi Marcello oggi molto competitivo che è sempre tra i primi venti, poi Mariani intorno ai trenta e più staccati Chieregato e Piran. Tra le donne è sempre solitaria al comando la nostra Frasisti che consapevole del grande vantaggio accumulato sulle salite, non rischia in discesa e controlla intelligentemente la sua gara, mentre Piralla si difende bene ed è sempre seconda tra le master e quarta assoluta. Gli ultimi chilometri con un po di sole che finalmente riscalda la gara vedono un Costabello sempre più convinto delle sue forze portarsi tra i primi cinque con il quarto a tiro, mentre Formichi ha ripreso il ritmo dopo un po di chilometri occorsi per riassestarsi dalla caduta e transita in nona posizione, quindi Marcello sempre nei venti, Mariani nei trenta e Chieregato e Piran nei cinquanta. Tra le donne, per Valentina che ha sempre un bel vantaggio sulle avversarie è una cavalcata solitaria in sicurezza verso il traguardo, mentre Barbara è sempre quarta ad un minuto e mezzo da chi la precede. Al traguardo ottimo quinto posto per Costabello, che sull’ultima salita a circa dieci chilometri dall’ arrivo aveva anche raggiunto il quarto, ma poi le forze per portare a termine la rimonta sono mancate nel finale a causa dello sforzo fatto per tornare sui primi dopo i minuti persi nella prima discesa e quindi si deve “accontentare” di essere rientrato nella top five; arriva poi al nono posto Formichi che visto le botte rimediate nella caduta è un gran bel risultato che lo conferma ormai tra i migliori del circuito.

Tagliano il traguardo anche Marcello all’ottimo 18° posto (2° in M2), quindi Mariani 30° (3° in M4) e poi Chieregato 44° (6° in M2) e Piran 45° (11° in EM). Si aspettano le donne e arriva Valentina Frasisti che dopo aver corso tutta la gara nettamente in testa taglia il traguardo a braccia alzate vincendo così la quarta granfondo consecutiva (la terza del circuito) confermando la crescita continua anche in una gara piena di insidie a causa del maltempo, crescita che la stà portando a competere con le più forti e che, grazie ai consigli del preparatore Saverio Ottolini che sta sapientemente guidando il gruppo agonisti, potrà ulteriormente migliorare visto il suo breve trascorso agonistico.

Al giro di boa del circuito Coppa Piemonte MTB, dopo sei gare, GHOST Italia Team è in testa sia nella generale che di categoria Elite con Costabello, con Valentina Frasisti tra le donne Elite e con Barbara Piralla tra le donne Master.

La gara assegnava anche le maglie di Campioni Regionali Marathon tra i Master, maglie che hanno indossato Barbara Piralla tra le donne e Davide Mariani in M4 (e per Davide è la seconda dopo quella vinta in XC).

Sempre domenica lo Junior Matteo Martinelli ha fatto 4° assoluto nella mediofondo di 35 km della Gf Tre Valli Varesine Offroad a Cuasso al Monte (VA), mentre Marco Fileppo ha vinto la categoria M1 nell’XC di Colosso di Piemonte Cup XC.