GF Tre Valli: appello a tutti a seguito degli atti di vandalismo subiti

Comunicato stampa

unnamed

Buongiorno, come potete vedere tutti dalle seguenti fotografie, come spesso capita, siamo stati nuovamente vittima di atti di vandalismo. La segnaletica permanente del tracciato “Tre Valli Bike Tour” inaugurato il mese scorso e le frecce posate per segnalare il percorso della Granfondo Tre Valli del prossimo 3 aprile, sono state inspiegabilmente manomesse.

Lasciamo ad ognuno le considerazioni personali al riguardo, ma ci limitiamo a denunciare pubblicamente l’accaduto anche per lanciare un messaggio importante e sensibilizzare tutti i “frequentatori” di manifestazioni di MTB.

Purtroppo chi ha compiuto questi atti ha lasciato in balia degli agenti atmosferici materiale inquinante che prima del proprio gesto era saldamente ancorato a stabili supporti, in virtu’ di specifica autorizzazione da parte degli organi competenti, Forestale in primis.

Questa persona è in poche parole un “delinquente”, in quanto l’inquinamento è un reato sanzionabile e punito dalla legge. 

In occasione della Granfondo Tre Valli by Gist del 3 aprile, ma anche in ogni altro evento, gli incartamenti delle barrette, dei gel, le camere d’aria, le bombolette di fast e ogni altra cosa, mettetevela nella tasca della maglietta dopo averla utilizzata! Se non volete farlo per noi, fatelo almeno per la nostra passione e l’immagine della categoria dei bikers e del nostro fantastico sport. 

Sicuri della collaborazione, l’intero Staff della Granfondo Tre Valli by Gist augura a tutti una felice Pasqua e rinnova l’appuntamento per il 3 aprile. Per ogni informazione visitare il sito www.granfondotrevalli.com.