Fondriest e Torpado: la gamma 2016 protagonista della due giorni Cicli Esperia

Comunicato stampa

 

A Prato della Valle, a contorno della GF Città di Padova – Fondriest, i due brand di spicco di casa Esperia hanno presentato le novità 2016. Ricollocati i modelli Fondriest con generale restyling. Introdotto il sistema BOOST per l’integrazione del 27,5″ plus in Torpado. Tutto, ma proprio tutto, per il professionista (e l’appassionato) delle due ruote, on e off road.

unnamed (1)

Fondriest e Torpado, un binomio costruito dal gruppo Cicli Esperia per esaltare al meglio il professionista, l’amatore esigente, l’appassionato e il semplice curioso delle due ruote, tanto nel mondo su strada quanto in quello Off-Road. Come da tradizione ormai, l’azienda di Cavarzere ha scelto Padova, casa natale dei suoi brand, per presentare la Gamma 2016 svelandola in una “Due Giorni” vissuta a Prato della Valle, a compendio della Gran Fondo Città di Padova – Fondriest.

FONDRIEST (la brochure tecnica)
Una nuova segmentazione dei modelli di casa Fondriest, con una definizione chiara del target di riferimento, contraddistinta da un colore – guida di riferimento. La linea PRO, per i professionisti e gli amatori più esigenti, marchiata d’oro, colore principe del brand; la linea GF (Gran Fondo), per gli amanti delle lunghe distanze e della performance ma con meno “assillo” rispetto ai Pro, evidenziata con colore rosso. Infine la linea EASY, entry level di gamma ma non di caratteristiche dei modelli, comunque equipaggiati e realizzati con standard medio – alto, connotata con colore azzurro. Crono, pista e bici speciali, invece, fanno parte della linea SPECIAL, tematizzata con colore verde.

Le novità 2016
PRO – Nella linea PRO, i modelli di punta Fondriest: TF0 e TF1 1.4, che dopo il successo 2015 vengono riproposti con lievi ritocchi di colore e il TFD aggiornato con attacco pinza freno versione flat e una nuova colorazione basata sul colore del momento, l’arancione, abbinato al full black. Oltre all’attacco flat, la novità dei perni passanti nelle ruote, sia anteriore (da 15) che posteriore (da 12).

GF – Per la linea GF, la conferma della TF 4, tre nuove colorazioni per la TF 2 1.5 con la versionenero-verdefluo (ispirata alla colorazione del Team Aromitalia Vaiano – Fondriest Ladies), MatBlack (dedicato ad un pubblico dai gusti essenziali) e l’azzardo del blu elettrico (dedicato a chi vuole osare una bicicletta d’effetto). Tutti i modelli sono ibridi e possono essere equipaggiati con cambio manuale o elettronico. Novità del segmento, la TF2 E, un modello studiato esclusivamente per essere montato con cambio elettronico, con diverse soluzioni e dettagli dedicati a questo speciale equipaggiamento. Unico elegante colore (Mat Black e rosso), identificativo il segmento.

EASY – Nel segmento dedicato a tutti, arriva l’evoluzione naturale della R 20, la R 30 proposta nel 2016 con due colori e migliorata in peso ed equipaggiamento. Una bicicletta perfetta per essere connubio di prezzo, affidabilità, comfort ma senza rinunciare alle tecnicità tipiche di Fondriest.
Versione disco entry – level infine con la TFDA – Telaio in alluminio con geometrie più morbide e confortevoli, per la bici pensata per chi pedala con tranquillità o svolge gran fondo “senza stress”. Disco con attacco flat e perno passante anteriore e posteriore da 12 mm. Una soluzione perfetta per chi si pone a metà tra semplici appassionati della bici ed amatori da classifica.

TORPADO (la brochure tecnica)
Il brand contraddistinto dal Pegaso alato non ferma la sua corsa all’innovazione. Dopo aver certificato il metodo Torpado per la scelta della bicicletta perfetta in base ad altezza ed esigenze, con ilConcept IMPUDENT, affianca ora un nuovo strumento per comprendere – e scegliere – la bicicletta perfetta. RIDE YOUR BIKE è il completamento del Concept IMPUDENT, con la divisione dei mezzi in base a diametro, sezione e dimensione della superficie d’appoggio della ruota. Dal 2015 infatti, anche Torpado si lancia nel segmento 27,5” Plus, ultimo arrivato nell’olimpo delle ruote, per una bike-experience divertente, basata su maggiore confort e controllo, unita a grip e trazione. Per capire al meglio i benefici del nuovo format, Torpado ha sintetizzato le caratteristiche in uno schema semplice ed efficace e in estrema sintesi, la novità della 27,5” plus vede un cerchio dal diametro 27,5” di partenza, che con la gomma raggiunge un diametro finale pari quasi ad una 29”. Risultato?Stabilità e grip in una bici agevole e snella. A chi è rivolta? Agli appassionati già in sella ad una mountain bike ma ancora non agonisti esperti. Oltre a questa grande evoluzione tecnica, il marchio iconizzato azzurro ha scelto finalmente il suo secondo colore: l’arancione. L’Orange, colore trendy e in crescita proprio in questo momento, diventa il “playoff grafico” dell’azzurro dominante IMPUDENT.

Le novità 2016
La NEARCO si conferma modello principe della Gamma IMPUDENT, per questo a fianco alla S, N eA (S: top gamma carbonio, dal design unico e ricercato con sistema cavi esclusivo. N: sempre in Carbonio, best seller confermato. A: Alluminio, entry level agonistico), tutte proposte con un importante aggiornamento grafico e di allestimenti, arriva il il primo gioiello da 27,5” Plus costruito con sistema BOOST. La NEARCO A+, costruita in alluminio e tematizzata con una colorazione impattante (full orange con richiami azzurro e nero), presenta infatti il sistema BOOST che consente di allargare la battuta posteriore, spostando di 3 mm sia l’attacco disco-freno che la linea di catena, ottenendo così una campanatura di ruota maggiore. Un modello destinato a raccogliere l’attenzione di tutti quei “biker – novelli” che aspirano a migliorare nel settore ma ancora non possono vantare un’expertise da veri professionisti.

La RIBOT viene aggiornata, nella versione S con nuovi equipaggiamenti, mentre gli viene affiancata,in versione “N”, la Levizir, proposta anch’essa con colori e allestimenti aggiornati, ed arriva come grande novità la RIBOT A. Nuovo telaio, doppio perno passante e cavi integrati per un modello in alluminio concreto, per chi non ha ambizioni racing, particolarmente adatta ai neofiti del fuoristrada.

Dopo un anno di studio e la presentazione in anteprima assoluta ancora in versione “Race” dalla Cape Epic a Giugno 2014, arriva a catalogo l’ECLIPSE, concentrato massimo della tecnologia e dell’innovazione Torpado. Se la versione S, carbonio è già stata vista dal mercato, arriva oggi laversione A, in alluminio, che grazie alla dinamicità costruttiva dal materiale, riesce a garantire un’escursione maggiore rispetto alla sorella in Carbonio, diventando così la bicicletta perfetta per l’appassionato di All Mountain. Si completa la gamma ECLIPSE con l’ECLIPSE A+, connubio diefficenza e stabilità grazie alla ruota da 27,5” cui viene garantita stabilità e affidabilità con l’adozione del sistema BOOST e quindi l’inserimento della ruota da 27,5” plus.

Il mondo Enduro di casa Torpado viene infine soddisfatto ancora dalla NORIKER, confermata e apprezzata dal segmento, a cui gli ingegneri di casa Esperia hanno affiancato la NORIKER A con angolo sterzo e tubo sella modificati, garantendo così un utilizzo ancora più esasperato ai biker più esigenti.

La “Due Giorni” Cicli Esperia si è conclusa con un successo di pubblico e visibilità, con la Gran Fondo Città di Padova Fondriest cresciuta nei numeri e nell’organizzazione, cui hanno partecipato, oltre alla rete vendita Italia ed Estero Esperia, anche quattro Special Tester by Fondriest, vincitori del Contest lanciato sulla pagina Facebook di Fondriest, grazie a cui hanno potuto provare in corsa alcuni gioielli Fondriest. Un’iniziativa di successo, che ha contato oltre 600 partecipanti e che ha confermato quanto Fondriest sia un brand conosciuto e ricercato. Cicli Esperia ha quindi segnato il suo 2016: ora non resta che approfondire novità e innovazioni sui siti ufficiali dei brand e nei negozi d’Italia e del Mondo.