Etna Marathon Tour, comincia la sfida al vulcano

Comunicato stampa

La seconda edizione dell’Etna Marathon Tour – organizzata dal Mongibello Mtb Team – può cominciare, come sempre da Milo, quartier generale della manifestazione che si svolgerà da oggi fino al 22 settembre.

cf82f5bf-2754-4edd-9f45-2ecaebff8318_medium_p

Da oggi si fa sul serio. La seconda edizione dell’Etna Marathon Tour – organizzata dal Mongibello Mtb Team – può cominciare, come sempre da Milo, quartier generale della manifestazione che ospiterà il prologo del pomeriggio (ore 14, tutte le altre tappe partiranno alle 9 del mattino).

Sono ben 23 le coppie iscritte alla gara a tappe che quest’anno fa da preludio all’undicesima edizione dell’Etna Marathon e che dunque consentirà anche ai 46 partecipanti (al netto delle energie rimaste…) di schierarsi in griglia anche domenica 24.

I biker dell’Etna Marathon Tour, provenienti anche da Belgio, Russia e Germania, percorreranno in cinque giorni 265 chilometri e affronteranno 9000 metri di dislivello. Una decina le donne in gara, diverse le coppie miste. Tra le ultime a iscriversi anche la tedesca Naima Diesner, reduce dal podio della prestigiosa Bike Transalp: sarà al via al fianco del siciliano Giuseppe Pellegrino, mentre gareggeranno in coppia Elizabeth Simpson e Lorenza Menapace, due assolute fuoriclasse della specialità e da anni protagoniste sugli insidiosi sentieri etnei.

«Come tutte le vigilie – sottolinea il presidente del Mongibello Mtb Team, Maurizio Scalia – c’è grande emozione. Siamo soddisfatti per l’incremento delle iscrizioni rispetto all’edizione pioniera. Abbiamo 23 coppie al via e un livello molto alto per questa competizione. Sarà una settimana tutta da gustare, all’insegna della mtb intorno al nostro splendido vulcano».

Queste le tappe in programma: si comincia con il prologo di Milo (15,5 km), seconda tappa da Milo a Rifugio Sapienza (68,5 km), la terza con partenza e arrivo a Rifugio Sapienza (51 km), la quarta da Rifugio Sapienza a Randazzo (79 km), la quinta e ultima frazione da Randazzo a Milo (51 km).