Enduro World Series arriva in Italia per il gran Finale

Comunicato stampa

Questo weekend a Finale, l’Enduro World Series incoronerà i suoi Campioni del Mondo, che si sfideranno nell’ultima gara della stagione, il Bluegrass Finale Enduro powered by SRAM.

Ancora una volta Finale Outdoor Resort ospiterà la gara che chiude la stagione, con 500 rider pronti a darsi battaglia sui sentieri ormai leggendari di questo resort italiano, con il Mare Mediterrano a fare da sfondo.

Partendo dalle cime dei monti liguri, i concorrenti nei due giorni di gara dovranno affrontare 7 PS e avranno modo di conoscere la straordinaria varietà di sentieri di questa regione. Con 3250 m di salita e discesa su un percorso di oltre 100 km, saranno due giorni molto intensi, ma tutta la fatica sarà ricompensata da un’incredibile qualità dei sentieri e, naturalmente, da un’obbligatoria sosta gelato in spiaggia!
E per 5 atleti la posta in palio non potrebbe essere più alta, dal momento che in gioco per loro c’è il titolo di Campione del Mondo Enduro 2016.

The light shines down on the enduro pope.

Nella categoria Uomini, Richie Rude (Yeti/Fox Shox) gareggia per conquistare il suo secondo titolo di Campione del Mondo, andando ad essere il primo uomo a raggiungere tale risultato. Il giovane americano ha vinto 4 prove su 7 durante la stagione, assicurandosi un vantaggio di 390 punti. Ma tutto può ancora succedere un qualche errore di troppo sarebbe sufficiente a Damien Oton (Devinci Global Racing), secondo in classifica, per soffiargli il titolo. E con il primo campione Jerome Clementz (Cannondale) a soli 120 punti sa Oton, nessuno potrà rilassarsi in questo weekend.

Meno suspense tra le donne, dove Cecile Ravanel (Commencal Vallnord Enduro Team) ha la certezza di poter innalzare il suo trofeo di Campionessa del Mondo, indipendentemente dal risultato di questa gara. La Ravanel ha dominato durante tutta la stagione, vincendo 6 gare e assicurandosi una forte leadership. Un buon piazzamento dovrebbe invece assicurare a Isabeau Courdurier (SUNN) il secondo posto, mentre è ancora aperta la battaglia per il terzo posto. Con Ines Thoma (Canyon Factory Enduro Team) a soli 70 punti da Anita Gehrig (Ibis Cycles Enduro Race), si preannuncia una battaglia all’ultimo sangue tra le due atlete per conquistare il terzo gradino del podio.

Men's DH lures you in with a modest top section

Il punteggio non potrebbe essere più vicino nella categoria Uomini U21, con Adrien Dailly (Lapierre Gravity Republic) e Sebastien Claquin (Rocky Mountain Urge bp) al momento alla pari. Dailly è tecnicamente in vantaggio avendo vinto a Valberg, ma sarà questa la gara decisiva, dal momento che chi vincerà a Finale si porterà a casa il titolo. Raphaela Richter (Radon Matura Factory Racing) è sempre leader tra le Donne U21, ma Martha Gill (Marin Stan’s) e Abigail Lawton non staranno a guardare e la vittoria da parte di entrambe le due giovani atlete sarebbe sufficiente per la conquista del titolo.

Lo statunitense Michael Broderick ha inflitto un distacco di 300 punti a Karim Amour, ma il pilota francese non si darà certamente per vinto e c’è da aspettarsi una bella battaglia tra i due. Milan Cizinsky (Ghost Factory Racing Riot) al terzo posto in classifica rincorre Amour di soli 70 punti e anche lui sarà all’inseguimento.

In cima alla classifica team, il  Rocky Mountain Urge bp sembra il favorito a portarsi a casa il titolo, ma dovrà comunque vedersela con l’Ibis Cycles Enduro Race Team e il Canyon Factory Enduro Team.

unnamed

Finale ogni anno riesce a dar vita a un incredibile evento per celebrare la fine della stagione e quest’anno i rider saranno accolti da festeggiamenti ancora più grandi grazie al FLOW bike festival. FLOW è un appuntamento annuale che celebra il carattere e l’amore di Finale per l’outdoor ed è una grande occasione per tutti gli appassionati per incontrare i propri idoli nei paddock, per testare bici e prodotti dei brand presenti e per vivere un’esperienza in bici nel finalese.

Chris Ball, Managing Director of the Enduro World Series: “Finale è il luogo dove tutto ha avuto inizio e quattro anni dopo, nella piazza dell’enduro più famosa al mondo, festeggeremo il nostro 30° evento targato Enduro World Series. Dalla Base Nato al mare, i monti del finalese e la sua costa hanno un posto speciale nei cuori e nelle menti di EWS e dei biker, e sembra proprio che questo sia il posto perfetto per celebrare i nostri campioni e passare qualche giorno tra amici e colleghi prima dell’inverno. Siamo orgogliosi di essere ospitati da Finale Outdoor Resort e dal FLOW festival e di estendere questa calorosa accoglienza che la Liguria ci ha riservato a tutti i rider, team e appassionati che saranno con noi in durante questo speciale weekend.