Easy Cup MTB: a marzo la prima tappa di Carpenedolo, ecco i dettagli

Comunicato stampa

Non potevamo certo farvi aspettare troppo per svelare alcune particolarità dei cinque appuntamenti di Easy Cup Mtb 2018. Ecco svelate in anticipo le principali notizie sulla prima tappa!

Con il freddo è arrivata anche la neve, ed i nostri pensieri corrono sempre di più alla prossima primavera, che per gli atleti di mountainbike coincide anche con l’inizio della stagione di gare. Per gli abbonati al circuito Easy Cup Mtb 2018 abbiamo incontrato Matteo Pedrazzani, presso la sede della ASD Emporiosport Team 2, a Castelnuovo di Asola (MN), per fornirci i particolari della gara di cui la società è organizzatrice: la Energy Marathon, che nel 2018 vedrà partire i suoi concorrenti nella mattinata del 4 marzo.

“La gara si svolgerà tra le colline del Lorenzoni e gli argini del fiume Chiese, in una serie di saliscendi divertenti, con un secondo passaggio nel traguardo, ed uno nel paese di Carpenedolo, con un totale di circa 49km per un dislivello di 450 metri” ci ragguaglia Matteo Pedrazzani. “Lo sponsor principale ha di buon grado rinnovato il suo supporto all’importante manifestazione sportiva, per cui scopriremo con piacere quali prodotti la MG.K Vis inserirà nel pacco gara degli atleti che si cimenteranno in questa gara adattissima all’esordio di partenza del 2018. Infatti, come già detto nei precedenti comunicati, questo divertente ma fluido percorso energizzerà gli atleti, e sarà un ottimo scaldamotori per l’apertura stagionale!”

Siamo sempre motivati, quando sentiamo descrivere una gara con entusiasmo, da chi, ancora dopo tanti anni, riesce ad emozionarsi raccontandoci la voglia del team di organizzare una tappa fluida e piacevole in tutti i suoi dettagli, dall’arrivo al parcheggio per il ritrovo, alla partenza a fine manifestazione. A questo proposito abbiamo chiesto ancora se ci sono novità di rilievo che andranno ad arricchire il famoso “senno di poi”, e la risposta ci ha veramente conquistati: “Abbiamo pensato ad un piccolo ma importante dettaglio che di solito inquieta gli atleti nel prima e dopo gara, nonché durante la doccia o il pasta party. Vorremmo organizzarci con una nuova soluzione per la custodia delle bike durante i momenti in cui l’atleta è impegnato, e non può completamente prendersi a cura il controllo visivo del proprio mezzo di gara.”

Le risposte di Matteo Pedrazzani ci hanno più che soddisfatto, ma per prendere visione di tutti i dettagli, le gallerie fotografiche delle scorse edizioni ed altro, vi invitiamo a collegarvi al sito www.energymarathon.it o alla pagina Facebook

Per tutto ciò che invece riguarda l’intero circuito:

www.easycupmtb.it
www.facebook.com/easycupmtb