Domenica 8 novembre le premiazioni del 28° Trofeo d’Autunno-Cicli Olympia

Comunicato stampa

3dff9bb6-cdae-46e5-8e18-270eace60677_medium_p

Andrea Dei Tos (Cicli Olympia), tra gli Elite; Enrico Bressan (Conegliano Bike Team), tra gli Under 23; Alessandra Teso (Salese Cycling Fpt), tra le Donne; Rudy Molinari (Caprivesi) e Beatrice Prataviera (Team Rudy Project Pedali di Marca), tra gli Juniores; Raffaele D’Incà (Torpado Victoria Bike), Ramon Vantaggiato Ramon (Team Velociraptors) ed Alice Favrin (Mtb Club Gaerne), tra gli Allievi; Thomas Mariutti (Bike Tribe Salgareda), Tommaso Mezzacasa (Cicli Agordina) e Martina Valeri (Velo Club Meduna), tra gli Esordienti e Gianluca Giraldin (Salese Cycling Fpt), Manuel Piva (Salese Cycling Fpt), Nicola Terrin (Spezzotto Bike Team), Luca Kogler (Salese Cycling Fpt), Fausto Pasquali (Zero 5 Bike Team), Roberto Morandin (Team Rudy Project Pedali di Marca) e Gianpietro Garofolin (Club Colli Euganei), tra i Master sono i vincitori dell’edizione 2015 del Trofeo d’Autunno-Cicli Olympia di mountain-bike. Si sono imposti al termine delle otto prove svoltesi rispettivamente a Motta di Livenza (Treviso), Trissino (Vicenza), Cismon del grappa (Vicenza), Torre di Mosto (Venezia), San Stino di Livenza (Venezia), Adria (Rovigo), Sant’Anna di Chioggia (Venezia) e quindi Rottanova di Cavarzere (Venezia).

A rendere note le classifiche finali del Trofeo, giunto alla 28^ edizione, è stato Luciano Martellozzo, “deus ex machina” del Challenge che dal 30 agosto al 25 ottobre ha fatto registrare una straordinaria e inattesa partecipazione di concorrenti con una media di quasi 400 per gara che, però, non ha trovato impreparati gli organizzatori.

La cerimonia delle premiazioni dei vincitori e dei protagonisti del Trofeo d’Autunno è stata programmata per domenica 8 novembre, con inizio alle ore 10.30, nella Villa Farsetti, a Santa Maria di Sala, in provincia di Venezia, città che ha un particolare legame con lo sport del pedale e per essersi fregiata, a cominciare dai professionisti, di 13 maglie tricolori. Alla manifestazione, preparata con la collaborazione di un pool di sponsor, tra le quali la Cicli Olympia, la Due Emme, la Fpt Industrie e il Comune di Santa Maria di Sala, parteciperanno i rappresentanti della Federazione Ciclistica Italiana (nelle foto i vincitori del 2014 ).

“I festeggiamenti del Trofeo d’Autunno 2015 targato Cicli Olympia – ha spiegato Luciano Martellozzo dopo aver ringraziato tanti amici per l’opportunità offerta a tanti ragazzi di mettersi in mostra e di divertirsi – saranno l’occasione per brindare alla conclusione del circuito più anziano esistente dedicato alle ruote grasse. Se abbiniamo un’azienda leader nel settore delle due ruote, l’esperienza ultradecennale delle società organizzatrici, un regolamento aperto a tutti gli amatori, ai ‘principianti’ con le giovanili sdoppiate, la presenza costante di Alcamedia e mixiamo tutto, ne viene fuori una miscela davvero esplosiva, con le ‘bollicine’ in grado a farlo risplendere”.

“Dopo il confermato supporto tecnico organizzativo – ha proseguito – il Trofeo d’Autunno è stato affiancato dal marchio storico delle due ruote, la Cicli Olympia di Piove di Sacco, in provincia di Padova, che festeggia il 123° anniversario. Un atto di stima nei confronti di chi ha sempre creduto nel mountain bike e nel lavoro certosino delle società. La famiglia Fontana con Vittorio e Marino Pizzo ci hanno appoggiati con la consapevolezza che la realtà del ‘rampichino’, almeno nel Veneto, è partita dalla provincia di Venezia. Un atto dovuto a quanti, come l’azienda di Piove di Sacco, sono stati tra i primi a credere nell’evoluzione della specialità diventata olimpica”.

“In 123 anni di storia le ruote delle bici targate Olympia – ha concluso Martellozzo – in quasi due secoli di vita hanno attraversato tante strade per tenere il passo delle nuove tecnologiche e il futuro. Si è posta al nostro fianco per dare lustro alle società e all’intero circuito. Un bel modo di festeggiare con il Trofeo d’Autunno, un circuito che non risente del peso dell’età e promette per il 2016 ulteriori novità. Un grande grazie di cuore a nome delle società e del comitato organizzatore”.

In occasione delle premiazioni del Trofeo d’Autunno al terzo piano di Villa Farsetti riaprirà i battenti la splendida mostra fotografica dedicata al ciclismo dal titolo “Storia del Ciclismo” curata da Fiorenzo Andreatta e da Bruno Carraro. Ci sarà anche una rassegna dedicata alla pittura nella quale esporranno le loro opere alcuni tra i maggiori artisti nazionali.

ELITE: 1. Andrea Dei Tos (Cicli Olympia) punti 299,5; 2. Christian Pallaoro (Cicli Olympia) 249; 3. Nicola (Cicli Olympia) 236,5; 4. Rafael Visinelli (Torpado Factory Team) 223; 5. Tiziano Carraro (Adventure & Bike).

UNDER 23: 1. Enrico Bressan (Conegliano Bike Team) punti 289; 2. Simone Sartena (Wilier Force Squadra Corse) 258; 3. Andrea Roccon (Mtb Club la Perla Verde) 257,5; 4. Simone De Bona (Torpado Victoria Bike) 219,5; 5. Simone Segat (Torpado Victoria Bike) 197,5.

DONNE UNICA: 1. Alessandra Teso (Salese Cycling Fpt) punti 295; 2. Giovanna Troldi (Cicli Olympia) 231; 3. Monica Santello (Salese Cycling Fpt) 198,5; 4. Elisa Cappellari (Salese Cycling Fpt) 184,5; 5. Nicole Tovo (Team Rudy Project Pedali di Marca).

UOMINI JUNIORES: 1. Rudy Molinari (Caprivesi) punti 316,5; 2. Eddy Zordan (Barbieri) 278; 3. Alex Da Canal (Team Rudy Project Pedali di Marca) 272,5; 4. Andrea Dalla Pria (Team Velociraptors) 247,5; 5. Giovanni Buttignon (Caprivesi) 214,5.

DONNE JUNIORES: 1. Beatrice Prataviera (Team Rudy Project Pedali di Marca) punti 314,5; 2. Noemi Pilat (Torpado Victoria Bike) 289; 3. Anna Lirussi Anna (Team Velociraptors) 135.

ALLIEVI SECONDO ANNO: 1. Raffaele D’Incà (Torpado Victoria Bike) punti 240; 2. Cristian Raizzaro (Barbier) 215,5; 3. Oscar Crescini (Team Velociraptors) 201; 4. Luca Bordin (Mtb Club Gaerne) 199,5: 5. Alex Miotto (Bike Tribe Salgareda) 145,5.

ALLIEVI PRIMO ANNO: 1. Ramon Vantaggiato Ramon (Team Velociraptors) punti 263,5; 2. Tomas Cudiz (Caprivesi) 205,5; 3 Thomas Calcinotto (Team Velociraptors) 191; 4. Cristian Giusti (Scuola Ciclismo Lions D Cavarzere) 170,5; 5. Alessandro Berton (Team Velociraptors) 166.

ALLIEVE: 1. Alice Favrin (Mtb Club Gaerne) punti 225; 2. Giada Specia (Pedale Feltrino T.B.H.) 222; 3. Marika Tovo (Torpado Victoria Bike) 203,5; 4. Alessia Nespolo (Velo Club Meduna) 171,5; 5. Matilde Bolzan (Girelli Cicli/Dalla Rosa Mobili) 114.

ESORDIENTI SECONDO ANNO: 1. Thomas Mariutti (Bike Tribe Salgareda) punti 280,5; 2. Leonardo Perli (Mtb Club Gaerne) 229; 3. Luca Valt (Bettini Bike Team) 151,5; 4. Alex Peloso (Team Velociraptors) 131,5; 5. Alex Facchinello (Asolana) 126.

ESORDIENTI PRIMO ANNO: 1. Tommaso Mezzacasa (Cicli Agordina) punti 282; 2. Filippo Masarin (Team Velociraptors) 222; 3. Gianni Vazzola Gianni (Torpado Victoria Bike) 203; 4. Andrea Campagna (Velo Club Meduna) 161,5; 5. Giovanni Ronchiato (Team Velociraptors) 147,5.

DONNE ESORDIENTI: 1. Martina Valeri (Velo Club Meduna) punti 260,5; 2. Arianna Tavella (Bike Tribe Salgareda) 229; 3. Monica Da Col (Bettini Bike Team) 227; 4. Camilla Cassol (Girelli Cicli/Dalla Rosa Mobili) 126; 5. Anastasia Pellizzaro (Barbieri) 90.

MASTER-ELITE: 1. Gianluca Giraldin (Salese Cycling Fpt) punti 328,5; 2. Nicola Marson (Bike Tribe Salgareda) 279; 3. Daniel Tasso (Quality Bicycle Torpado) 229,5; 4. Nicola Zanta (Simion Race Team) 193,5; 5. Mirko Furlan (Alessandra il Sorriso Bike Team) 175,5.

MASTER-1: 1. Manuel Piva (Salese Cycling Fpt) punti 305,5; 2. Alberto Bisetto (Team Rudy Project Pedali di Marca) 283; 3. Francesco Scaramuzza (Salese Cycling Fpt) 248,5; 4. Andrea Pittino (Dopla Treviso) 235; 5. Alfred Danga (Julia Bike Team) 185.

MASTER-2: 1. Nicola Terrin (Spezzotto Bike Team) punti 276,5; 2. Paolo Segato (Cicli Olympia) 263,5; 3. Andrea De Marchi (Team Rudy Project Pedali di Marca) 239; 4. Adriano Rampado (Team Rudy Project Pedali di Marca) 221,5; 5. a pari merito Federico Federico (Cicli Olympia) e Alex Beretta (Porto Viro) 204,5.

MASTER-3: 1. Luca Kogler (Salese Cycling Fpt) punti 291; 2. Ruggero Ranzato (Team Bellato) 280,5; 3. Davide Battistello (San Bortolo) 228,5; 4. Matteo Cazzador Matteo (Salese Cycling Fpt) 199,5; 5. Raffaele Lattero (Scavezzon Squadra Corse) 165,5.

MASTER-4: 1. Fausto Pasquali (Zero 5 Bike Team) punti 305; 2. Roberto Zanotel (Team Velociraptors) 252,5; 3. Roberto Borriello (Zero 5 Bike Team) 238; 4. Andrea Pendini (Lunardi – Corratec Mtb Racing) 200; 5. Gianluca Polonio (San Bortolo) 195,5.

MASTER-5: 1. Roberto Morandin (Team Rudy Project Pedali di Marca) punti 282,5; 2. Giorgio Padoan (Quality Bicycle Torpado) 246; 3. Giuseppe Clementi (Mtb Club la Perla Verde) 233,5; 4. Gianni Manfrin (Team Este Bike Zordan) 214; 5. Paolo Grandin (Mtb Club la Perla Verde) 149,5.

MASTER-6+: 1. Gianpietro Garofolin (Club Colli Euganei) punti 304; 2. Maurizio Borsato (Team Este Bike Zordan) 288,5; 3. Fabrizio Stefani (Team Rudy Project Pedali di Marca) 223,5; 4. Dino Fresch (Team Velociraptors) 220,5; 5. Emilio Coletti (Polisportiva Fossaltina) 174,5.