Da ‘The Floating Piers’ alla GimondiBike, Iseo ritorna sulla scena internazionale

Comunicato stampa

Si riaccendono i riflettori e l’interesse internazionale sulla cittadina del Sebino. Dopo l’evento artistico mondiale, con la passerella galleggiante di Christo, è la manifestazione sportiva del 25 settembre a richiamare in Franciacorta centinaia di appassionati e sportivi da tutto il mondo.

gimondibike-the floating piers-r

Il 2016 sarà un anno difficile da dimenticare per Iseo e tutta l’area del Sebino. Dal 18 giugno al 3 luglio, per 16 giorni, la zona ha vissuto il suo momento di massima popolarità e attenzione mediatica a livello mondiale. Merito di ‘The Floating Piers’, l’ormai arcinota passerella galleggiante ideata e progettata dal famoso artista Christo che ha permesso ad oltre un Milione e mezzo di persone di camminare sulle acque del lago d’Iseo collegando tra loro Sulzano, Monte Isola (l’isola lacustre abitata più grande d’Europa) e l’isola di San Paolo.

Un evento straordinario. Uno spettacolo senza pari che ha messo sotto i riflettori una terra bellissima e fatto scoprire a milioni di persone un piccolo gioiello del territorio italiano: il Lago d’Iseo. Una mission che da quindici anni a questa parte anche la GimondiBike Internazionale porta avanti, accendendo ogni fine settembre (quest’anno è in programma il 25 settembre) i riflettori del pubblico internazionale su Iseo e la Franciacorta. Un evento che aiuta il turismo e che porta migliaia di persone a scoprire questi luoghi meravigliosi. La scelta intrapresa già da diversi anni di rendere i sentieri che disegnano il tracciato della GimondiBike, un percorso permanente minuziosamente segnalato e sempre a disposizione di tutti coloro che abbiano voglia di pedalare e da leggersi come la volontà del Comitato Organizzatore di non limitare l’evento ai soli due giorni di gara ma renderlo un attrattiva continua per 365 giorni all’anno.

I DETTAGLI DELLA GARA E LE MODALITÀ DI ISCRIZIONE:

  1. La GimondiBike Internazionale verrà disputata a Iseo (Brescia) domenica 25 settembre 2016, il percorso è di 40,5 km, è accessibile a tutti i livelli di preparazione ed è davvero suggestivo!
  2. Partenza e arrivo della gara li troverete nel centro cittadino di Iseo dove, come al solito, confluiranno tutte le attività collaterali prima, durante e dopo l’evento;
  3. Il costo dell’iscrizione è di 30 € e comprende: il massimo dei servizi e della professionalità organizzativa, un pacco gara davvero ricco, con tanto di t-shirt Limited Edition. Vi ricordiamo che il chip sarà gratuito: non sarà richiesta alcuna cauzione per il noleggio del Chip TDS “usa e getta”, questo sarà inserito nel numero gara frontale, avrà validità solo ed esclusivamente per la quindicesima edizione della GimondiBike Internazionale;
  4. L’iscrizione e il pagamento della quota possono essere effettuati in tre modi diversi: con carta di credito dal nostro sito, con bonifico bancario o direttamente presso gli uffici dell’organizzazione (GimaSport, Via G. Da Campione, 24/c – 24124 Bergamo, tel. + 39 035.211721 – fax + 39 035.4227971). In tutti i casi è necessario compilare debitamente il modulo di iscrizione con tutti i vostri dati e la firma.
  5. Ogni altra informazione è disponibile sul sito it, totalmente rinnovato ed ancora più facile da consultare.