“Chips” & Rules: dentro il Santa Cruz Series

Ecco le prime importanti notizie relative al regolamento che definisce il progetto Santa Cruz Series. Dal sistema di cronometraggio uniformato per mezzo dei "chip" di Winning Time a tutto quello che c'è da sapere riguardo punteggi, scarti e numero di prove minime per ambire alla classifica generale. E per i leader...la speciale "yellow handlebar number plate"!!!

A poco più di un mese dalla prova d’esordio, in programma a Verona il 23/24 febbraio, il Santa Cruz Mountain Bike Cross Country Series Italia annuncia quest’oggi la pubblicazione del regolamento generale, un insieme di norme redatte con lo scopo di gestire le classifiche finali tracciando allo stesso tempo un filo comune in grado di coordinare tutte le 10 prove inserite nel calendario. Regole chiare e ben precise a favore dei bikers per una gestione snella ed efficace ovviamente in linea con i regolamenti Federali F.C.I. vigenti.

Un chip unico ed universale. Sarà certamente questo uno dei punti più importanti che i bikers noteranno scorrendo e leggendo tra i 24 paragrafi suddivisi nei 7 capitoli che compongono il regolamento. Mentre il cronometraggio e segreteria iscrizioni verranno gestiti dall’agenzia Tagracer, il chip utilizzato per la lettura dei passaggi e dei tempi verrà invece messo a disposizione da Winning Time. Stiamo parlando del famoso “chip giallo” già ampliamente in uso e conosciuto tra gli amanti delle gare in linea e non solo. Un chip, quindi, utilizzabile anche in altre competizioni, anche al di fuori delle tappe del Santa Cruz Series. Chi ne è già in possesso dovrà solo accertarsi di averlo attivo per la stagione corrente. Chi lo volesse noleggiare per l’intera stagione lo potrà fare alla prima partecipazione. Chi invece non è ancora sicuro della presenza a tutte le prove, lo potrà comodamente ritirare volta per volta.

Sarà necessario portare a termine almeno 6 delle 10 prove per garantirsi l’ingresso nella classifica generale di categoria. Questo vale per tutti gli atleti, di tutte le categorie. Al fine della graduatoria finale si terrà invece conto degli 8 migliori punteggi sui 10 disponibili (2 scarti), 7 sui 9 disponibili per le sole categorie di Esordienti ed Allievi.

Ogni vincitore della classifica finale di categoria del circuito indosserà la maglia da leader che verrà però consegnata solo in occasione della cerimonia di premiazione finale. Nel corso della stagione non sarà quindi possibile vedere l’ambita maglia in pole position sulla start line. Ma ad ogni prova, i leader in carica, sfoggeranno sul manubrio della propria mountain bike la speciale tabella porta numero a sfondo giallo (yellow handlebar number plate) proprio come già accade per gli atleti del team leader nella speciale classifica societaria nelle blasonate gare della Wolrd Cup.

Queste e molte altre importanti informazioni sono presenti nella versione integrale del regolamento già consultabile al seguente link:

https://www.tagracer.com/dettaglio.asp?idpag=959
ULTIMI GIORNI UTILI PER SOTTOSCRIVERE L’ABBONAMENTO:

Il costo è fissato ad €130,00 a fronte dei €155,00 che si andrebbero invece a pagare dovendo iscriversi ad ogni prova singolarmente, e comprende anche l’assegnazione della tabella porta numero valida per ogni prova. La speciale offerta di abbonamento terminerà al raggiungimento dei 100 iscritti oppure in data 3 febbraio 2019. All’offerta possono aderire le sole categorie amatoriali maschili e femminili.

LINK: https://scs19.iscrizioneventi.com/iscrizione.aspx

Per restare sempre aggiornati seguite i canali mediatici ufficiali:
Facebook: @SantaCruzSeries
Instagram@SantaCruzSeries
Webwww.santacruzseries.it – in aggiornamento
Tag: #santacruzseriesitalia #SCS

(Foto ©Santa Cruz Bicycles Italia)