Challenge Torpado, percorso Marathon o Classic alla Sasso MTB Race?

Comunicato stampa

Questa la domanda che si pongono gli abbonati al circuito. La scelta potrebbe essere determinante per la classifica finale. La decisione sarà presa nel corso della gara. Dopo Sasso Marconi, all’appello, mancherà solo il gran finale di Verona.

La Sasso MTB Race di domenica 18 settembre, ha meno di dieci giorni dal via, si profila come prova chiave del circuito. A fronte di tante categorie nelle quali la nomina del vincitore finale è solo una questione di certezza matematica, in altre ci si gioca tutto sul filo dei punti conquistati tra Sasso Marconi e la Granfondo d’Autunno di Verona della settimana successiva. A differenza delle cinque tappe precedenti però, la Sasso MTB Race metterà gli abbonati di fronte a un bivio: percorso Marathon o percorso Classic?

La domanda probabilmente se la sono già posta qualche mese fa informandosi sulla corsa, quando ancora i rider potevano solo ipotizzare la propria posizione in classifica e la propria condizione fisica in vista dell’evento. La scelta non è banale, perchè si tratta di dover decidere tra il 67 chilometri e 2300 metri di dislivello positivo del Marathon e i 37 chilometri con 1100 metri di dislivello positivo del Classic, con ripercussioni sull’andamento della gara e sul punteggio acquisito alla Sasso MTB Race. Partecipare al più lungo dei due tracciati da un lato può regalare, a parità di posizione in gara, più punti, ma allo stesso tempo comporta più rischi, ossia più chilometri, più avversari, più fatica.

Da regolamento, la decisione finale del percorso verrà presa domenica stessa, nel corso della gara. Partenza unica, e, una volta superata la prima salita (quella “del Cieco”) ci si troverà di fronte al bivio tra i due percorsi. Scelta che non dovranno fare solo gli abbonati al Challenge Torpado, ma anche tutti gli altri iscritti alla Sasso MTB Race, fatta eccezione per coloro che invece si sono registrati per il percorso escursionistico.

Per maggiori chiarimenti e per leggere i punti messi in palio dai due percorsi, visitate il sito www.challengetorpado.it e www.sassomtbrace.it

I leader del circuito dopo la quinta tappa (classifiche complete su www.challengetorpado.it ).

Elmt: Daniele Malusardi (Green Devils Team)

Master 1: Daniele Fabbri (Noxon Racing Team)

Master 2: Alessandro Venturelli (Cicli Center)

Master 3: Simone Masserdotti (MBO Bike Club)

Master 4: Fausto Gualdi (Nuova Corti Racing Team)

Master 5: Enzo Michelini (Bici per tutti)

Master 6: Loredano Garagnani (Vernia Bike)

Master 7+: Danilo Cimiotti (Cicli Morbiato Padova)

Master Woman: Monica Stefani (Team Sculazzo)

Donne Junior: Martina Mattioli (Green Devils Team)

Junior: Thomas Bergamini (Bike & Fun)

DE: Fosca Vezzulli (Noxon Racing Team)

Team: New Motor Bike

Calendario 2016

10 aprile: Granfondo della Meccatronica – Viano (RE)

24 aprile: Granfondo MTB Città di Brescia – Brescia (BS)

22 maggio: Soave Bike – Soave (VR)

2 giugno: Granfondo Vena del Gesso – Riolo Terme (RA)

26 giugno: Montagnana MTB Gold Race – Calestano (PR)

18 settembre: Sasso MTB Race – Sasso Marconi (BO)

25 settembre: Granfondo d’Autunno – Verona (VR)