Bianchi: Kerschbaumer terzo alla Oeztaler Forest Cross

Comunicato stampa

KerschbaumerMontichiari

Gerhard Kerschbaumer del team Bianchi i.idro DRAIN ha firmato una buona prestazione nellaOeztaler Forest Cross, giungendo terzo nella prova élite sul traguardo di Haiming (Austria) domenica 26 aprile. L’altoatesino equipaggiato con la full suspension Methanol 29 FS è stato protagonista sin dal primo giro della gara Hors Categorie e ha mantenuto costantemente il terzo posto, tagliando il traguardo alle spalle dello svizzero Florian Vogel e del ceco Ondrej Cink. Alexander Gehbauer, compagno di squadra di Kerschbaumer, è stato invece costretto al ritiro. “Sono contento per questo terzo posto. Ho delle buone sensazioni, la mia forma sta crescendo in vista delle prime prove di Coppa del Mondo” ha dichiarato Kerschbuamer.

Buone notizie anche dalla gara U23 dove il ceco Jan Vastl su Methanol 27 SL si è classificato secondo a 14″ dallo slovacco Frantisek Lami. Lo junior Giorgio Rossi si è invece piazzato trentesimo.

A proposito di under, sabato 25 aprile Chiara Teocchi ha vinto con autorità la gara femminile assoluta alla 15a Agnosine Bike ad Agnosine (Brescia), staccando di oltre dieci minuti le immediate inseguitrici Nicoletta Bresciani e Catiuscia Grillo. Per Teocchi è il terzo successo della stagione MTB.

Puntavano più in alto Tony Longo e Leonardo Paez nella Tiliment Marathon Bike, gara di 104 km valida come terzo round della UCI Marathon Series a Spilimbergo (Pordenone). Longo è giunto sesto, parte del quartetto inseguitore della coppia Gutierrez-Ferraro, Paez 14° attardato da una foratura.

Sorride il giovanissimo Marco Gozzi, vittorioso dopo una gara emozionante nel 3° Trofeo Gian Luigi Carminati, secondo appuntamento della Orobie Cup Junior 2015 a Grassobbio (Bergamo).

(Photo credits: Michele Mondini)