Atestina Superbike: un comico di Colorado Cafè scalerà il “Muro”

Comunicato stampa

Sarà Paolo Franceschini, noto comico di Colorado Cafè, a scalare le rampe di Atestina Superbike. Lo showman correrà la gara più alta al mondo in Hymalaya.

gianluca-paolo_cr

La scintilla è nata durante il Gran Galà degli IMA Scapin, che prevedevano tra i tantissimi premi, anche l’estrazione di una iscrizione alla HHMR 2017, la gara a tappe più alta al mondo per mtb.

La collaborazione tra il IMA e WWB è divenuta determinante, affinchè Paolo Franceschini, per caso, si appassionasse a questo evento, specie dopo aver visto il video proiettato in sala.

Come ben noto, Gianluca Barbieri, organizzatore di Atestina Superbike, assieme a Giampaolo Ruzzarin e Roberto Palma, è anche motore degli Italian MTB Awards, motivo percui è nata la collaborazione.

Francamente quando eravamo dietro le quinte al Galà assieme a Malfer, pensavo che Paolo scherzasse, anche perchè quei personaggi li non sai mai quando fanno sul serio. Poi, man mano che si proseguiva con la premiazione, mi accorgevo che la cosa gli stava entrando nelle vene….E’ stata una sorpresa ricevere la sua telefonata dove mi confermava che avrebbe iniziato l’iter di allenamento per avvicinarsi alla HHMR 2017. Da li poi, sono nate le sinergie e la volontà di partecipare ad Atestina Superbike anche come testimonial. Poi siamo anche al lavoro, assieme all’Avis di Este e all’Amministrazione Comunale, per vedere la fattibilità di riproporre un mega spettacolo coi comici di Zelig e Colorado Cafè, la sera prima della gara.

Come abbiamo anticipato nelle scorse settimane, la decima edizione di Atestina Superbike dovrà diventare un grande evento. Noi ce la metteremo come sempre tutta, sperando di lasciare ai bikers un bel ricordo del nostro territorio”.

Queste le parole di Gianluca Barbieri.

In questi giorni dobbiamo assolutamente unire tutti i tasselli legati all’evento Atestina Superbike, per partire con il nuovo anno al reperimento degli sponsor e per pianificare gli interventi. Nei prossimi giorni sono già in programma degli incontri di vario genere, proprio mirati a questo obiettivo. Penso che se andrà in porto tutto, questa edizione rimarrà memorabile.” Parole di Sergio Gobbo, Assessore allo Sport e Turismo della città di Este.

Non avrei mai pensato di ricevere un’accoglienza di questo genere, dal mondo delle ruote grasse. Ora mi metterò in moto per prepararmi ad affrontare la gara più alta al mondo e con Gianluca stiamo anche lavorando per ottenere alcune collaborazioni. Io verrò seguito da un preparatore sportivo che mi aiuterà ad avvicinarmi all’appuntamento, ma sto creando anche le condizioni per essere seguito, sia in fase di preparazione, che sul posto, dai network nazionali, per raccontare la storia del sig. nessuno, che dal divano passa all’Hymalaya. Passaggio dovuto è quello di Atestina Superbike, che con le sue rampe, mi metterà alla prova. Sarò curioso di vedere gli Elite in prima fila, come mi guarderanno, quando mi metterò lì davanti con loro” Parole di Paolo Franceschini, come sempre sorridente e carico come non mai.

Questo è solo il primo tassello, per la creazione di Atestina Superbike “special edition”, molti altri sono in fase di lavorazione.

Intanto ricordiamo che sono già aperte le iscrizioni a prezzo convenzionato e con ammissione in griglia abbonati, tramite la promo natalizia.

Info su www.atestinasuperbike.it