Atestina Superbike: sarà scontro tra titani. Il “Muro” preso d’assalto

Comunicato stampa

Martedì alle 18,30 la conferenza stampa di presentazione. Il Campione Italiano Braidot ai nastri di partenza.

atestinapercorso1511

Giornata intensa per il C.O. di Atestina. Sopralluoghi e soprattutto voglia di guardare in faccia le centinaia di bikers che oggi, domenica antecedente la gara, hanno letteralmente preso d’assalto i Colli Euganei per provare il tracciato di gara.
Stiamo lavorando alacremente, non solo per mettere in sicurezza la gara, ma anche per gestire al meglio l’eventuale caldo che si presenterà domenica prossima.
Con Gianluca siamo oggi sul percorso in bici per capire bene le esigenze anche di chi va piano, onde garantire lo stesso servizio dal primo all’ultimo biker in gara.”

Queste le sacrosante parole di Giampaolo Ruzzarin, responsabile del personale di percorso di Atestina Superbike.
Ma le belle notizie arrivano anche sul fronte dei big: ricordiamo che Atestina Superbike è una XCP, attualmente classificata come XCO ma poin to point, pertanto saranno le maglie tricolori XCO ad essere indossate e sarà infatti Luca Braidot della Forestale Olympia Vittoria ad indossare il tricolore la davanti a tutti.
Non solo Braidot: Nicholas pettinà ha provato il percorso sabato 6 giugno, ricordiamolo gran secondo dietro a Paez e davanti a Paullissen, nel 2014 e Mirko Tabacchi sempre Forestale daranno battaglia agli altri big in gara: Marzio Deho (Olympia) Danile Mensi (Scapin Soudal), Michele Casagrande (Corratec) e Cristian Cominelli (Tittici). Abdica Francesco Casagrande per problemi fisici, assente anche alla Casentino Bike, ma saranno presenti gli Elite Taddei a tenere alto il nome del team toscano. Anche la KTM Protek Dama cercherà il bis agli IMA Scapin dopo la vittoria alla Casentino Bike in ambo le categorie.
In campo femminile Elena Gaddoni (Scapin Soudal), Mara Fumagalli (KTM Protek Dama) e Serena Calvetti (Corratec) daranno battaglia anche alle master woman agguerritissime già iscritte.

Si ricorda che sul percorso verranno allestiti tre punti d’interesse: il traguardo volante a Valsanzibio (ProAction), il Dente del Diavolo e il GPM del Muro intitolato a Selle San Marco.
Qui e all’arrivo il pubblico verrà dotato di campanacci per fare il tifo.
Insomma, Este e i Colli Euganei si preparano a quello che si preannuncia un grande evento, dove da tutta Italia stanno arrivando le adesioni.

Si precisa che per le iscrizioni è attiva la seguente e-mail: atestina@tds-live.com
Per le info su percorso, aree team, ospitalità ecc. info@atestinasuperbike.it
Tutte le info generali le trovate sul sito www.atestinasuperbike.it e nella pagina fb https://www.facebook.com/atestinasuperbike