Assegnati a Colle Casies i titoli italiani giovanili 2017

Comunicato stampa
Maglie tricolori a Lucia Bramati, Sophie Auer, Letizia Motalli, Sylvie Truc, Ivan Franzini, Gioele Solenne, Gabriele Torcianti e Alessandro Verre.

05fbc798-34a9-4603-bd58-42082bda4ee5_medium_p

La collaudata macchina organizzativa dello Sv Colle Casies, ha organizzato con maestria, in uno splendido scenario, il Campionato Italiano Giovanile 2017 XCO-MTB, svoltosi per buona parte in un clima quasi autunnale. 510 gli iscritti, in rappresentanza di 140 società provenienti da tutte le regioni d’Italia, Umbria e Molise escluse, in gara nelle categorie donne esordienti 2°anno, donne esordienti 1° anno, donne allieve 2°anno, donne allieve 1°anno, esordienti 1°anno, esordienti 2° anno, allievi 1°anno e allievi 2° anno. La migliore gioventù italiana delle ruote grasse si è misurata in un circuito tecnico e spettacolare della lunghezza di 3,3 km, con dislivello di 140 metri, ripetuto più volte a seconda della categorie, ovvero: donne allieve giro di lancio più 2 giri, donne esordienti giro di lancio più un giro, esordienti 1° e 2° anno giro di lancio più 2 giri, allievi 1° e 2° anno giro di lancio più 3 giri.

Tra le donne esordienti primo anno ad imporsi è la “figlia d’arte! Lucia Bramati, subito in fuga con l’altoatesina Noemi Plankesteiner, staccata al traguardo di 8″ dalla figlia di Luca Bramati ed Elisa Merenti, entrambi grandi ciclisti. Terzo gradino del podio all’altoatesina Lea Bacher, giunta a 1’06”.

Tra le esordienti del secondo anno il titolo tricolore è dell’altoatesina Sophie Auer, capace di portarsi subito in testa alla corsa per concludere con 25″ di vantaggio su Leni Marie Radmueller e 3’08” su Benedetta Brafa, terza.

Tra le allieve secondo anno, Letizia Motalli chiude con 1’03” di vantaggio sui Vera Rossetti. Bronzo all’altoatesina Julia Maria Graf (Asc Cardano) a 1’08”. Tra le allieve primo anno si impone Sylvie Truc, davanti a Nicole Pesse, attardata di 9″ e Gaia Tormena a 1’38” a completare un podio tutto valdostano.

Il tricolore esordienti primo anno è di Ivan Franzini, al termine di una gara combattutta, con Marco Betteo a 13″ e il venostano Matthias Illmer (Asv Oetzi Bike Team a 26″. Tra quelli del secondo anno sale sul gradino più alto del podio Giole Solenne con Filippo Agostinacchio 0’14”, più attardato Daniel Skerl, capace di superare nella volata per il brondo Yannick Parisi a 2′ dal primo.

Nella categoria allievi primo anno, sotto gli occhi attenti del c.t. azzurro Mirco Celestino e di una mamma speciale come la bicampionessa olimpica Paola Pezzo (decimo il figlio Kevin) a conquistare la maglia è Gabriele Torcianti, davanti a due altoatesini, Jan Laner, giunto a 26″ e al “padrone di casa” Benjamin Schwiengshackl a 1’31”.

A premiarli l’olimpionico Silvio Fauner. Tra quelli del secondo anno, premiati da un altro carabiniere d’oro, Giorgio Di Centa, titolo ad Alessandro Verre, abile a conquistare un vantaggio decisivo nelle ultime due tornate. Argento a Luca Saligari, attardato di 41″ e bronzo ad Emanuele Huez, a 1’01”.

ESORDIENTI F 2° ANNO: 1. Lucia Bramati (Asd Bramati Team) 26’08”, 2. Noemi Plankensteiner (Asv St. Lorenzen Rad) a 8″, 3. Lea Bacher (Rainer Wurz Team) a 1’06”, 4. Giulia Challancin (Pila Bike Planet) a 1’09”, 5. Sara Marenghi (Melavì Focus) a 1’50”, 6. Sara Cortinovis (Sorisolese Scuola Mtb) a 2’37”, 7. Elisa Rumac (Jam’s Bike Team Buia) a 4’20”, 8. Sara Vicentini (Focus XC Italy Team) a 4’39”, 9. Elisa Rota (Sorisolese Scuola Mtb) a 4’40”, 10. Alice Rapo (Jam’s Bike Team Buia) a 5’11”.

ESORDIENTI F 1° ANNO: Sophie Auer (Asv St. Lorenzen Rad) 27’51”, 2. Leni Marie Radmueller (Team Green Valley) a 25″, 3. Benedetta Brafa (Melavì Focus Bike) a 3’08”, 4. Margherita Beatrice Oggero (Elba Bike Scott) a 3’19”, 5. Sara Barcella (Scuola Mtb San Paolo d’Argon) a 3’32”, 6. Alexandra Hanni Asv St. Lorenzen Rad) a 3’36”, 7. Giulia Asia Peroli (Costamasnaga Asd) a 3’42”, 8. Lucrezia Braida (Team Granzon) a 3’51”, 9. Elisa Nigra (Gs Lupi Valle d’Aosta) a 4’17”, 10. Sarah Lunger (Asc Cardano) a 4’43”.

ALLIEVE 2° ANNO: 1. Letizia Motalli (Asd Alpin Bike Edilbi Team) 43’58, 2. Vera Rossetti (Scott Sumin) a 1’03”, 3. Julia Maria Graf (Asc Cardano) a 1’08”, 4. Asia Zantone (Jam’s Bikle Team Buja) a 1’51”, 5. Camilla De Pieri (Cicli Lucchini) a 2’09”, 6. Greta Pallhuber (Asv St. Lorenzen Rad) a 2’32”, 7. Patrizia Critelli (Asc Cardano) a 3’58”, 8. Camilla Martinet (Cicli Lucchini) a 6’05”, 9. Elisa Spiga (Asd LA Fenice Mtb) a 6’16”, 10. Martina Bassi (Merida Italia Team) a 7’02”.

ALLIEVE 1° ANNO: 1. Sylvie Truc (Cicli Lucchini) 41’15”, 2. Nicole Pesse (Cicli Lucchini) a 9″, 3. Gaia Tormena (Cicli Lucchini) a 1’38”, 4. Christina Thurner (Sunshine Racers Asv Nals) a 4’40”, 5. Giada Borghesi (Team Lapierre Trentino Alè) a 5’20”, 6. Letizia Marzani (Merida Italia Team) a 6’24”, 7. Lucrezia Baldo (Gs Lupi Valle d’Asta) a 6’27”, 8. Vittoria Acquistapace (Asd Alpin Bike EDILBI Team) a 7’09”, 9. Marta Zanga (Asd Team Bramati) a 7’21”, 10. Nefelly Mangiaterra (Superbike Bravi Platform Team) a 7’54”.

ESORDIENTI M 1° ANNO: 1. Ivan Franzini (Melavì Focus Bike) 40’52”, 2. Marco Betteo (Racing Team Rive Rosse) a 13″, 3. Matthias Illmer (Asv Oetzi Bike Team) a 26″, 4. Eros Cancedda (Asd Bramati Team) a 1’04”, 5. Davide Guzzonato (Team Alba Orobia Bike Asd) a 1’19”, 6. Carlo Cortesi Polisportiva Quiliano Bike a 1’57”, 7. Gabriele Bellani (Pontida Mtb Team) a 2’18”, 8. Nicolas Milesi (Mtb Parre) a 2’29”, 9. Federico De PAolis (Race Mountain Folcarelli) a 3’06”, 10. Andrea Cenni (Lissone Mtb) a 3’20”, 11. Andrea Dallago (Gs Alto Adige) a 3’21”.

ESORDIENTI M 2° ANNO: 1. Giole Solenne (Team Cicloteca) 35’27”, 2. Filippo Agostinacchio (Pila Bike Planet) a 0’14”, 3. Daniel Skerl (Cycling Team riuli) a 2’16”, 4. Yannick Parisi (Pila Bike Planet) a 2’18”, 5. Nils Laner (Rainer Wurz Team Asv) a 2’42”, 6. Michael Pecis (Scuola Mtb San Paolo d’Argon) a 2’48”, 7. Matteo Siffredi (Rusty Bike Team Icer) a 3’35”, 8. Lorenzo MAsciarelli (Team Masciarelli) a 4’41″9. Hervè Bionaz (Cicli Lucchini) a 4’23”, 10. Giorgio Coli (Elba Bike Scott) a 4’34”.

ALLIEVI 1° ANNO: 1. Gabriele Torcianti (Sc Pedale Chiaravallese Apd) 50’29”, 2. Jan Laner (Rainer Wurz Team Asv) a 26″, 3. Benjamin Schwiengshackl (Ssv Pichl Gsies Raiffeisen) a 1’31”, 4. Gabriele Gherservi (Ucla 1991) a 1’56”, 5. Giulio Viscardi (Asd Alpin Bike Edilbi Team) a 2’18”, 6. Gianni Vazzola (Cube Crazy Victoria Bike) a 2’42”, 7. Mattia Beretta (Ktm Protek Dama) a 2’54”, 8. Manuel Capra (Gs Lagorai Bike) a 2’59”, 9. Valentino Nadalutti (Team Granzon) a 3’55”, 10. Kevin Rosola Pezzo (Sc Barbieri) a 4’06”.

ALLIEVI 2° ANNO: 1. Alessandro Verre (Asd Team Bykers Viggiano) 48’58”, 2. Luca Saligari (Melavì Focus Bike) a 41″, 3. Emanuele Huez (Racing Tettamamnti) a 1’01”, 4. Andreas Emanuele Vittone (Cicli Lucchini) a 1’25”, 5. Edoardo Coari (Ucla 1991) a 1’53”, 6. Lorenzo Faoro (Ssd Pedale Feltrino) a 2’15”, 7. Davide Toneatti (Jam’s Bike Team Buja) a 2’22”, 8. Michele Chiandussi (Asd Gs Doni 2004) a 2’24”, 9. Thierry Grivel (Pila Bke Planet) a 2’32”, 10. Emanuele Spica (Uc Costamasnaga) a 4’16”.