Archiviata anche la GF Val di Merse

Comunicato stampa

 

Si è corsa domenica 12 aprile 2015 la seconda prova del circuito MTB Tour Toscana con la dodicesima edizione della GF Val di Merse nella cittadina di Rosia (Siena) grazie al Gruppo Ciclistico Val di Merse.

Un percorso in parte modificato rispetto alle scorse edizioni ma che ha riscosso il plauso dei protagonisti della corsa sia in campo maschile che femminile, dato che la stessa Elena Gaddoni ha voluto fare i suoi complimenti a gli organizzatori per i 47 chilometri che ha affrontato per la prima volta in terra toscana. Con soddisfazione e con stupore per l’impegno e gli sforzi fatti per la riuscita al meglio della gara senese, i ragazzi di Rosia hanno dovuto posticipare di una ventina di minuti l’orario di partenza dal momento in cui la domenica mattina stessa, merito pure alla splendida giornata di sole, si sono presentati oltre duecentocinquanta bikers all’iscrizione e così è stata una GF Val di Merse da record visti i 950 partenti.

Immagine

La corsa ha visto protagonisti gli atleti che sulla carta partivano come favoriti d’obbligo: Daniele Mensi – neo acquisto della Scapin Soudal di Stefano Gonzi – e i due ex pro dei Cicli Taddei Francesco Casagrande e Francesco Failli. Mensi ha forzato fin dalla prima salita, quella di Montestigliano, e con lui sono rimasti i due atleti toscani; infatti in località Brenna al comando transitavano loro tre con un minuto di vantaggio sull’altro portacolori della Scapin Soudal Martino Tronconi. A seguire il colombiano della KTM Protek Eddie Andres Rendon Rios con Vega Burzi ed ancora Guidi, Pilley Morgan, Marco Forzini, Gandola Luca e Federico De Giuli. Sulla salita del GPM Casagrande cercava di anticipare Mensi, dato che Failli stava perdendo il contatto dalla testa della corsa, ma il portacolori della Scapin Soudal si riportava su di lui nella discesa successiva e transitando sul ponte del fiume Orgia insieme dopo un’ora e tre quarti di gara, con Franscesco Failli ad inseguire in terza posizione con un ritardo che si aggirava attorno ai due minuti. La coppia di testa così affrontava insieme la salita di Montestigliano che riportava poi i concorrenti verso l’arrivo posto nel paese di Rosia. Molto prevedibile era un arrivo allo sprint e così è stato (dal momento che prima Casagrande e poi Mensi negli ultimi chilometri avevano cercato – invano – l’allungo vincente), ad imboccare in testa l’ultima curva è stato proprio il fiorentino Francesco Casagrande che ha così conquistato con un tempo di 2 ore e 5 minuti la 12esima edizione della GF Val di Merse, i due restanti gradini del podio a Mensi e Failli.

Tra le donne si è assistito a ciò che già avevamo visto nella tappa d’apertura del MTB Tour Toscana, l’atleta di Lugo di Romagna Elena Gaddoni prendeva il comando della corsa femminile fin da subito andando ad incrementare il suo vantaggio sulla toscana Pamela Rinaldi (Ciclissimo Bike) chilometro dopo chilometro e chiudendo con un tempo di poco superiore alle due ore e mezzo.

Immagine2

Classifica assoluta maschile:

1. Casagrande Francesco (Cicli Taddei) – 2 ore 05’24”

2. Mensi Daniele (Scapin Soudal Pro Racing Team) – 2 ore 05’24”

3. Failli Francesco (Cicli Taddei) – 2 ore 07’29”

4. Tronconi Martino (Scapin Soudal Pro Racing Team) – 2 ore 09’40”

5. Rendon Rios Eddie Andres (KTM Protek Dama) – 2 ore 10’40”

6. Pilley Morgan (Santa Marinella) – 2 ore 10’52”

7. Forzini Marco (Battifolle Factory Team) – 2 ore 11’50”

8. Burzi Vega (Cicli Taddei) – 2 ore 11’51”

9. Gandola Luca (KTM Protek Dama) – 2 ore 13’22”

10. De Giuli Federico (Scapin Soudal Pro Racing Team) – 2 ore 13’22”

L’MTB Tour Toscana tornerà la terza domenica di maggio con la 6° edizione della Capoliveri Legend Cup all’Isola d’Elba.

Le classifiche complete della 12° edizione della GF Val di Merse sono visibili sul sito www.tds-live.com.

Immagine3

Maggiori informazioni sul sito www.mtbtourtoscana.com.