Appennino Superbike – #2 & Coppa Toscana MTB – #5 & IMA Scapin – #5: Doppietta KTM Protek Dama alla Casentino

Comunicato stampa

Immagine

Mara Fumagalli festeggia la prima vittoria in terra di Toscana, con il sodalizio brianzolo del Ktm Protek Dama di Monticello Brianza che domina in assoluto la Casentino Bike, vincendo anche l’assoluta maschile con il giovane colombiano Botero Villagas.

Più che soddisfatto Stefano Gangi portavoce del comitato organizzatore dell’importante evento off road della Casentino Bike tappa del circuito della Ciclo Promo Appenino Superbike 2015. Voleva a tutti i costi superare quota 800 adesioni, e alla fine, a Bibbiena al via si sono presentati ben 840 partenti, con la presenza anche di una ventina di girl. Il caldo, davvero tosto, ha messo a dura prova tutti i concorrenti. Qualcuno ha dovuto anche alzare bandiera bianca, tanto che al traguardo Tds registra l’arrivo di 544 concorrenti al livello maschile, diciotto donne e ventun cicloturisti. E’ stata una bella giornata sotto ogni punto di vista. Vuoi per la bellezza del percorso (56 km ed un dislivello superiore ai 1500 metri), vuoi per la giornata estiva, ma anche per la presenza a Bibbiena, di biker a livello anche internazionale. Mancava il toscano, l’ex pro, Francesco Casagrande, fermato da un problema fisico.

Cicli Taddei che impreca alla sfortuna quando Failli è vittima di una brutta caduta nei primi chilometri, perdendo la scia dei due colombiani del sodalizio di Monticello Brianza. La squadra del team manager Nunzio Avventura si concede, quindi, una splendida doppietta “Devo fare i complimenti al comitato organizzatore- dice Avventura– per come ha gestito la giornata considerato anche il grande caldo. Da parte nostra una giornata memorabile. Abbiamo lasciato un segno importante a questa ventitreesima edizione” .

Il vincitore ha invece così commentato “So che il mio compagno di squadra ha avuto problemi alla catena. Ho fatto la mia gara tranquillamente e sono contento di questo successo. Faccio i complimenti agli organizzatori e devo rimarcare la grande sportività del pubblico che ho trovato sul tracciato. Tutto bello“. Che dire: la prima edizione del circuito Ciclo Promo Appenino Sbk 2015, riesce a regalare forti emozioni. Gare storiche, percorsi tecnici, biker di grande livello che si presentano con entusiasmo e lasciano il segno.

Anche dalla Casentino Bike usciamo a testa alta – dice Massimo Stermieri portavoce del circuito– e non avevo dubbi. Crediamo nel nostro progetto, ed insieme agli organizzatori, diamo il massimo per offrire al biker il necessario per divertirsi nelle gare offrendo ogni tipo di esigenza sul piano della sicurezza“.

Ciclo Promo Appennino Superbike 2015 TOUR DELL’ APPENNINO TOSCO EMILIANO ROMAGNOLO www.appenninosuperbike.it Impeccabile tutto quello che concerne anche il post gara, ma soprattutto la gara. Che dire? Arrivederci all’anno prossimo.

Ecco la top ten maschile e femminile ed i primi tre di categoria:

1Botero Villagas Jonathan (KTM Protek Dama) – 2 ore 20’02” 2. Rendon Rios Eddie Andres (KTM Protek Dama) -2 ore 21’51” 3. Failli Francesco (Cicli Taddei) – 2 ore 22’22” 4. Pellegrini Lorenzo (Cicli Taddei) – 2 ore 24’44” 5. Testi Nicola (Cicli Taddei) – 2 ore 24’45”; 6. Luca Gandola (Ktm Protek Dama); 7. Vega Burzi (C. Taddei),8. Nicola Corsetti (Avis Pratovecchio); 9. Tommaso Caneva (Ktm Protek Dama); 10. Sauro Nocenti (Cavallino- Specialized)

1.Fumagalli Mara (KTM Protek Dama) – 2 ore 50’05” 2. Rinaldi Pamela (Ciclissimo Bike) – 2 ore 54’38” 3. Lunardini Alice (Cicli Taddei) – 3 ore 02’15” 4. Mistretta Beatrice (Cicli Taddei) – 3 ore 03’47” 5. Amadori Valeria (Cicli Taddei) – 3 ore 05’56”; 6. Emanuela Cerchiè (Ciclissimo Bike); 7 . Monica Petruccioli (Gs Poppi), 8. Silvia Scipioni (Bp Motion); 9. Fosca Vezzulli (Lugagnano off road), 10. Sandra Scurani (Gruppo Bici)

Jun: 1. Tomas Segatori (C. Taddei); 2. Alessandro Chiti (Scapin Soudal); 3. Alessandro Sereni (C. Taddei)

Elmt: 1. Roberto Rinaldini (Pasquini); 2. Sonni Bruni (Granfondo Fi); 3. Marco Rivi (Noxon)

M/1: 1. Nicola Corsetti (Avis Pratovecchio); 2. Cristiano Taliani (Haibike); 3. Luca Montelatici (Steels Bike)

M/2: 1. Vega Burzi (C. Taddei); 2. Alessandro Venturelli ( Cicli Center); 3 Milo Burzi (Pasquini)

M/3: 1. Antonio Bendini Mainardi (Bd Fast); 2. Marco Mazzoni (Vitam -in); 3. Henri Ceccarelli (Bikestar)

M/4: 1. Sauro Nocenti (Cavallino); 2. Fabrizio Pezzi (Avis Pratovecchio); 3. Nicola Morozzi (Scapin Soudal)

M/5: 1. Gilberto Perini (Avis Pratovecchi); 2. Renato Papaveri (Cavallino); 3. Simone Ranfagi (Bicisporteam Fi)

M/6: 1. Francesco Ferrari (Lugagnano off road) 2. Gianfranco Primaveri (Pasquini); 3. Roberto Capponi (Olympia)

Ct: 1. Matteo Baracchi (Gs Poppi); 2. Gianni Piantini (ind); 3. Gabriele Boschi (Gs Poppi)

Classifiche complete qui.

Prossima prova dell’Appennino Superbike il 21 Giugno con la Marron Buono MTB a Marradi (FI). La Coppa Toscana MTB ritorna il 27-28 Giugno con la Serra Biancoforno Cup MTB a Pontedera (PI) mentre l’IMA Scapin dà appuntamento al 14 Giugno con l’Atestina Superbike GF dei Colli Euganei a Este (PD).