Alta Valtellina Bike Marathon: 3000 i biker ai nastri di partenza

Comunicato stampa

C’è tanta attesa per questa edizione (la nona) da record della maratona valtellinese, un vero e proprio evento capace di far sognare atleti ed amatori grazie ai suoi spettacolari percorsi nel cuore delle Alpi e del Parco Nazionale dello Stelvio.

3000 i concorrenti suddivisi fra percorso Marathon e Classic candidati ai nastri di partenza sabato 29 luglio; una “starting list” che contempla tutti i “big” delle ruote grasse nazionali e tantissimi amatori provenienti da tutte le regioni d’Italia, comprese le isole; oltre ad una buona rappresentanza dai paesi esteri vicini quali Svizzera, Austria, Russia, Repubblica Ceca e Germania.

Tra i professionisti in gara a contendersi i primi posti della classifica assoluta spiccano i nomi dei nuovi campioni italiani “marathon” 2017 , al maschile Jury Ragnoli (Scott Racing Team) e al femminile Maria Cristina Nisi (Team Bike Innovation Focus).

Oltre a loro, avremo ai nastri di partenza anche il podio “al completo” della passata edizione (2016): il vincitore, il portacolori del Team Trek Selle San Marco, Samuele Porro, il secondo Riccardo Chiarini (Team NOB Selle Italia) ed il terzo, il camuno Cristian Cominelli, che con Daniele Mensi, Luca Ronchi, Giovanni Chiaiese e Stefano Valdrighi difenderanno i colori della forte squadra toscana del Soudal Leecougan MTB Racing Team.

Prenderanno il via – nel percorso “long distance” – anche l’inossidabile Marzio Deho del G.S. Cicli Olympia, Alessandro Gambino dell’FRM Factory Racing Team, il giovane e promettente Federico De Giuli dell’Haibike Lawley Factory Team, Paolo Colonna compagno di team (Scott Racing) di Jury Ragnoli, Vito Buono compagno di Riccardo Chiarini (NOB Selle Italia), Fabian Rabesteiner compagno di Porro al Trek Selle San Marco, l’ex pro su strada Luca Paolini per il Torpado Sud Tirol Mtb Pro Team, Pietro Sarai del team Polimedical FRM, il livignasco Mattia Longa del Cannondale RH Racing Team ed il “duo” della Wilier Force Squadra Corse di patron Massimo De Bertolis, Tony Longo e Johnny Cattaneo.

Questi e molti altri i nomi (team) di spicco sia nel panorama nazionale che internazionale; infatti, iscritti anche sei “pro” appartenenti al MTB JBG – 2 PROFESSIONAL MTB TEAM di chiare origini polacche, oltre al forte atleta austriaco Uwe Hochenwarter del Craft – Rocky Mountain Factory Team.

Al femminile, invece, troviamo la forte atleta lecchese e atleta della nazionale italiana “marathon” Mara Fumagalli, argento alle spalle della Nisi l’anno scorso 2016 ed in forza al team Polimedical FRM. Fra le straniere da ricordare anche la forte biker lituana (sei volte campionessa in Lituania), Katazina Sosna in forza al Torpado SudTirol Mtb Pro Team.

Numerosi i team che si giocheranno la speciale ed inedita classifica a squadre: Top Team per la miglior società d’Italia e Super team per la squadra più numerosa e che proviene più da lontano.

“Abbiamo cercato di curare tutto nei minimi particolari”, dichiara il comitato organizzatore, “speriamo di soddisfare la più ampia fascia di bikers: dagli atleti agli amatori ed escursionisti, lasciando loro un ricordo indelebile di una giornata di sport davvero speciale”!

A garanzia del perfetto svolgimento della gara, scenderà in campo un ingente spiegamento di volontari che presidieranno entrambi i percorsi e gestiranno i punti ristoro. Una scrupolosa assistenza sanitaria curata dal Soccorso Alpino e dai medici in corsa, garantirà il pronto intervento in qualsiasi momento.

Una grande festa, perciò, da giovedì 27 a domenica 30 luglio 2017, all’insegna dello sport, della natura e del divertimento capace di coinvolgere tutti proprio tutti compresi i bimbi per i quali sono previsti baby bike test e marathon kids.

Bike test, Bike Adventure, Expo Marathon, Beer Festival: questi gli ingredienti che completeranno l’evento.

Le premesse sono più che positive, se anche le condizioni meteo ci assistano ci aspetta davvero una giornata memorabile!!!