Ritorna il circuito MTB sul Lago d’Orta

Comunicato stampa

 

V2P468HK6352-k8IC-U1040182941684892-700x394@LaStampa.it

Torna il campionato di mountain bike del lago d’Orta. La manifestazione, organizzata da Mtb Omegna team lago d’Orta in collaborazione con la Polisportiva Pettenasco e la Free bike Trivero prenderà il via l’8 marzo per concludersi il 13 settembre e prevede sette prove lungo altrettanti percorsi che si snodano attorno al lago cusiano e nel biellese.

Si inizia l’8 marzo a Pratolungo, frazione di Pettenasco, con un percorso nuovo rispetto alle due precedenti edizioni lungo un circuito di 8 chilometri e con un dislivello di 326 metri da ripetersi più volte a seconda delle categorie. La seconda prova il 6 aprile ad Agrano, frazione di Omegna, con transito al monte Barro, uno dei luoghi più panoramici della sponda orientale del lago. Il terzo appuntamento, l’1 maggio, con la gran fondo «La Duno exreme» e anche in questo caso l’organizzazione ha predisposto un tracciato rinnovato anche se partenza e arrivo restano nella cornice di Villa Nigra a Miasino.

Per la quarta prova, 7 giugno, ci si sposta sulla sponda occidentale del Cusio con gara a Quarna. Il 21 giugno i ciclisti si sposteranno a Soprana, in Valle Mosso per un’altra granfondo, la «Sopranissima». Il 23 agosto si ritorna nel Cusio, a Massiola, in valle Strona e la corsa si svolgerà in concomitanza con la locale festa e su un tracciato spettacolare e impegnativo sino a raggiungere l’Alpe Pero a 1.450 metri. Infine la chiusura il 13 settembre a Madonna del Sasso, , con vista mozzafiato sul lago d’Orta e percorso che si snoda attraverso i boschi secolari di Boleto. Lo scorso anno al circuito Mtb Lago d’Orta presero parte in media 700 ciclisti.

 

www.lastampa.it