26° Granfondo del Brunello e della Val d’Orcia – Percorso

Comunicato Stampa

SG100395

Il team Orso on Bike, ha il piacere di confermare che lo splendido, percorso di 50 km, proposto in occasione dei 25 anni della classicissima, anche in questa ventiseiesima edizione, non subirà modifiche di rilievo.

Soltanto il finale subirà una variazione: infatti il single track , nei pressi e all’interno di Montalcino non verrà riproposto. Sarà sostituito, con un nuovo pezzo nella parte centrale che allungherà la salita di Monte Caprili di un chilomentro, e con il sentiero in discesa, a Castelnuovo dell’Abate chiamato la Manoniccola. Per questo, i km da percorrere rimarranno gli stessi, ma il dislivello aumenterà di circa 100 metri raggiungendo i 1740 metri.

Ci piace ricordare a tutti che, la ormai mitica discesa del Patataio, sarà completamente riproposta… si tratta di un tuffo di 2 km con 260 metri di dislivello negativo, con tratti al 27%…, dove a farla da padrone sarà il panorama che spazia dalla Val d’Orcia, al Monte Amiata, e ai Monti Cetona e Labbro, fino all’azzurro del mar Tirreno.

Confermata anche per l’ultima terribile erta: Sferravacalli. Una striscia di strada bianca, con tratti lastricati e in cemento, che porterà tutti i partecipanti all’arrivo in Piazza del Popolo… il tutto per 2,31 km, con una pendenza media del 12,28%

Si annunciano novità sostanziali per il tracciato corto, ma per questo dovete attendere ancora un pochino.

Intanto gli iscritti superano già abbondantemente le 500 unità e anche il premio al primo team iscritto è stato assegnato: i vincitori sono il team di Bracciano (RM) capitanato da Alberto Piatti, a loro il cartone di vino Brunello di Montalcino!

Ricordiamo che la granfondo senese, sarà valida come prova del Circuito I sentieri del Sole e dei Sapori e del Mountain Bike Tour Toscana.

Info – iscrizioni  www.gfbrunello.it  mail: bike@bikemontalcino.it