Accorciare la tubazione freno senza dover effettuare lo spurgo
Generalmente quando si deve accorciare la tubazione del freno, magari perché appena acquistata e quindi troppo lunga per il telaio in uso, occorre poi effettuare lo spurgo dell’impianto a causa dell’aria che si forma al suo interno nell’operazione di taglio. Esiste, tuttavia, un trucchetto che il più delle volte funziona e che consente di evitare lo spurgo, anche se è da effettuare con molta attenzione. Consiste nel rimuovere preventivamente la ruota e tirare leggermente la leva freno, facendo così avvicinare leggermente le due pastiglie. A questo punto tenendo ferma in questa posizione la leva, si effettua il taglio della tubazione e si inserisce le nuove ogiva e spinetta alla sua estremità. In tal modo l’aria che si forma all’interno della tubazione verrà eliminata quando si rilascerà la leva e le due pastiglie si allontaneranno. A questo punto si procede ad inserire la tubazione nel pompante.
Smontare la gomma con il sigillante
Se dovete rimuovere una gomma che ha all’interno del liquido sigillante, conviene effettuare l’operazione dopo che la ruota è rimasta ferma per qualche minuto. Se non la si fa girare, infatti, il sigillante all’interno rimarrà sul fondo, quindi quando si procederà allo smontaggio del copertone non si rischierà di sporcare pavimento o sé stessi. Con la carta assorbente si potrà poi ripulire le varie parti.

Un dito in caso di foratura
Non diamo per scontato che lo sappiano tutti o che tutti se lo ricordino al momento del bisogno. In caso di foratura e in presenza di liquido sigillante, se quest’ultimo non sembra riuscire a tappare il foro, provate a tappare con un dito per rallentare il flusso di sigillante che fuoriesce dal foro. Il più delle volte potrebbe funzionare.