Zerowind Mtb Cup verso il gran finale! Domani la 3Epic

Comunicato stampa

Zerowind MTB Cup a due sole tappe dalla conclusione. Pochi giorni per assegnare maglie e titoli dei team. Rudy Project 3Epic e Val di Fassa Bike unite da una meraviglia comune: le Dolomiti.

Finalmente ci siamo: il mese di settembre porta con se le ultime due decisive tappe della Zerowind MTB Cup. L’entusiasmante viaggio in sei prove, cominciato a marzo con la Granfondo Tre Valli, vivrà nei prossimi due weekend le battute finali. E lo farà in un contesto unico e che tutto il mondo ci invidia: le Dolomiti, patrimonio dell’umanità certificato dall’Unesco, montagne che non faranno da semplici spettatori, ma da giudici implacabili delle sorti del circuito.

In un certo senso, sabato 5 settembre, si ricomincia da dove avevamo lasciato lo scorso giugno: il team Pedali di Marca ha spostato i suoi uomini da Volpago del Montello (TV) ad Auronzo di Cadore (BL) per mettere in scena la prima storica edizione dalla Rudy Project 3Epic – Tre Cime di Lavaredo Marathon. Al via saranno in 2999 – come l’altezza della più imponente delle tre vette – divisi in due percorsi, il marathon da 85 chilometri e 3400 metri di dislivello e il classic da 53,3 chilometri e 2200 metri di dislivello. Come da regolamento – disponibile sulla paginahttp://www.zerowindmtbcup.it/?p=regolamento – i punteggi assegnati per i due tracciati sono diversi, favorendo chi sceglie il percorso più tosto.

Stesso discorso per la Val di Fassa Bike di domenica 13 settembre, che per l’ottava edizione ha rinnovato i suoi percorsi – 61,3 km e 2898 metri di dislivello il marathon, 46,4 km per 2071 metri di dislivello il classi – introducendo nuovi single track e nuovi tratti sterrati, per rendere ancora più entusiasmante la corsa. Sia 3Epic che Val di Fassa Bike si corrono sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, perciò si invitano tutti i tesserati FCI a validare la propria iscrizione attraverso il sistema federale Fattore K.

A due tappe dal termine facciamo brevemente il punto della situazione: nelle classifiche individuali, le categorie più aperte ai colpi di scena sono quelle degli Elitesport, dei Master 4 e quella delle Master Woman 2. Quindici i team che dovranno spartirsi lo straordinario montepremi di 11500 euro messo in palio: per ora i padovani dell’ASD San Bortolo comandano la classifica davanti all’ASD Bike Adventure e al Bike Club 2000, ma la sfida per un posto al sole tra i migliori team del circuito è ancora tutta aperta, e le Dolomiti saranno il giudice unico!


I leader di categoria dopo la quarta tappa:

Elmt: Giraldin Gianluca – ASD Salese Cycling

Master 1: Degasperi Ivan – Team Todesco

Master 2: Persich Dario – Noxon Racing Team

Master 3: Segata Claudio – Bren Team Trento

Master 4: Bellato Francesco – Grana Padano Bike

Master 5: Megera Tiziano – Asd Leones Treviso – Mtb

Master 6+: Capponi Roberto – G.S.Cicli Olympia

Sw: Goridan Milena – Bike Pro Action

W1: Zocca Lorena – S.C. Barbieri

W2: Chiara Mandelli – Becycle Team

Classifiche complete e info su tutti gli appuntamenti cliccando su www.zerowindmtbcup.it

Calendario Zerowind Mtb Cup

22 Marzo – Gf Tre Valli – Tregnago (Vr)

12 Aprile – Prosecchissima – Miane (Tv)

24 Maggio – Divinus Bike Clivus – Monteforte d’Alpone (Vr)

28 Giugno – La Terre Rosse Gf del Montello – Volpago del Montello (Tv)

5 Settembre – 3Epic Tre Cime di Lavaredo – Auronzo di Cadore (Bl)

13 Settembre – Val di Fassa Bike – Moena (Tn)