Zero Wind MTB Cup si trasferisce a Crespadoro per un fresco week end di MTB e cultura

Comunicato stampa

13514498_10208838907546571_98579601_n

Il mese di luglio è favorevole alle gran fondo che si svolgono in località montane. Zero Wind Mtb Cup il 17 luglio si trasferisce a Crespadoro per la quarta tappa del challenge più partecipato d’Italia.

Crespadoro è un piccolo paesino della valle del torrente Chiampo situato ai piedi della catena del Carega e delle Piccole Dolomiti. Attorno ad esso si innalzano boschi che donano refrigerio e aria pura, un valido motivo per chi abita in pianura di sfuggire dalla cappa afosa. Passare un week end in questa località è un’occasione per visitare luoghi come il museo locale, il museo dei fossili di Bolca e la Pesciaia dove ancora oggi si scoprono specie animali e vegetali fossilizzate che risalgono all’epoca primordiale, quando tutto questo territorio era simile alle isole hawaiane.

Crespadoro è famosa anche per i suoi prodotti tipici. Il tartufo di Marana, paragonato dagli intenditori al tartufo proveniente da Asiago. Oppure offre anche la possibilità di gustare un ottimo piatto di pesce, come la trota proveniente dagli allevamenti di Ferrazza, frazione di Crespadoro, nelle cui vasche si possono trovare anche le trote come le Fario, le Iride e le Salmonate. I ‘’Corgnoi’’ di Crespadoro è un piatto che gratifica i palati più esigenti e sopraffini. Un piatto tutto da scoprire, tipico della zona.

La chiusura delle iscrizioni è prevista per venerdì 15 luglio. Al link http://www.crespadorobike.it/news/38-chiusura-iscrizioni-venerdi-15-luglio.html troverete tutte le informazioni necessarie.

Intanto il percorso è stato completamente tabellato e in questi giorni è un continuo passaggio di biker che provano questi sentieri sconosciuti alle ruote di molti appassionati di mtb. E’ stata creata la traccia gps scaricabile al link http://www.crespadorobike.it/news/36-traccia-gps-del-percorso-lungo.html per permettere un orientamento migliore e di gustarsi il paesaggio in assoluta tranquillità.

Anche Alexey Medvedev del Team Trek Selle San Marco ha testato il tracciato della Crespadoro Bike definendo il percorso bellissimo, con discese tecniche e salite impegnative; una location fantastica che offre un paesaggio stupendo, cliccando al link http://www.crespadorobike.it/news/37-il-campione-alexey-medvedev-testa-il-percorso-della-crespadoro-bike.html è possibile seguire l’intera intervista fatta dal C.o. e i selfie che il biker russo si è scattato tra gli stupendi scorci di  paesaggio che la gara dell’alta valle del Chiampo offre.

Quest’anno il challenge Zero Wind Mtb Cup ha pianificato tutto a puntino. Com’ è risaputo il circuito premia il gruppo, valorizzando lo spirito di squadra tra i biker che indossano gli stessi colori. Anche le gare sono state scelte in maniera da incentivare tale sentimento. Un week end a Crespadoro è un’occasione per vivere a contatto con la natura, con la cultura locale ma soprattutto per condividere con i compagni di squadra questi epici momenti.

TAPPE CIRCUITO ZERO WIND MTB CUP 2016

3 APRILE – GF TRE VALLI – Tregnago (Vr)
10 APRILE – PROSECCHISSIMA – Miane (Tv)
29 MAGGIO – DIVINUS BIKE Clivus – Monteforte d’Alpone (Vr)
17 LUGLIO – CRESPADORO BIKE – Crespadoro (Vi)
3 SETTEMBRE – 3EPIC TRE CIME DI LAVAREDO – Auronzo di Cadore (BL)

Maggiori informazioni sul circuito al link: www.zerowindmtbcup.it
Visitate il sito della Crespadoro Bike cliccando su: www.crespadorobike.it