Veneto Cup – #6: sono Andrea Dei Tos e Jessica Pellizzaro a imporsi a Mussolente

Comunicato stampa

Finalmente di nuovo un prima timido e poi sempre più deciso sole ha coronato una nuova e bella giornata di Cross Country a Mussolente, per la 28° edizione della Misquil Bike ottimamente gestita dal Team Macro.

Su un percorso impegnativo ma che considerate le precipitazioni ha “tenuto” a sufficienza per assicurare una bella gara, terza vittoria stagionale per Andrea Dei Tos che conferma l’ottimo momento di forma e tornerà ad affacciarsi la prossima domenica di nuovo all’estero, ad Albstadt per la World Cup.

11148637_10203480529408811_5749462672418497219_n

Gara tutta di testa per lui, che prende il comando da subito e fa il suo ritmo, mentre alle sue spalle si alternano, e si classificheranno nell’ordine Nicolò Ferrazzo e Domenica Valerio.

Giovani in evidenza, come in tutta la stagione a cominciare dalla classifica femminile. Vince ancora Jessica Pellizzaro, ma poco alle sue spalle si piazza e torna al successo di categoria la prima Junior, Beatrice Prataviera che si impone su Anna Lirussi e Noemi Pilat.

11312622_10203480535728969_7973992386601899388_o

Conferma dopo domenica scorsa il buon recupero dopo l’infortunio Moreno Pellizzon, che tra gli under 23 regola di Misura un ritrovato Lorenzo dal Piva, terzo Marco Ticcò, in crescita.

Sempre lotta tra gli Juniores, a Mussolente vince Eddy Zordan davanti a Stefano Cerisara e Rudy Molinari.

Grande attesa tra i master, soprattutto per la prova di Fabio Zampese che sul percorso che ha collaborato a disegnare, si esprime come sa, cioè con il miglior tempo e naturalmente la vittoria nella categoria M1. Non gli è da meno il compagno di squadra Ivan Zulian, che con la maglia tricolore si aggiudica nettamente la Master Elìte. Successo netto di Ivan Pintarelli tra gli M2, più combattuto quello di Emiliano Ballardini impegnato tra gli M3 dal sempre determinato Stefano Zanini, ancora secondo. Il terzo sigillo targato M4 per la Bike Pro Action lo porta Antonio Tasca, e non è una sopresa, come non lo è la vittoria di Moreno Bianco negli M5 impegnato da Roberto Morandin. La spunta stavolta negli M6 Maurizio Borsato, di misura su Michele Feltre.

Partono con il sole le giovanili, e da subito Nicola Taffarel prende il suo ritmo che lo porta al successo, netto su Christian Raizzaro e Marco Vanzo tra gli allievi secondo anno. E’ un trio del Jam’s Bike Team Buja a monopolizzare il podio dei primo anno: nell’ordine composto da Gabriele Merlino, Christian Martinuzzi e Manuel Felice.

Ragazze determinate come sempre: ennesimo successo senza discussioni di Marika Tovo tra le allieve, si aggiudica la prova esordienti f Giada Borghesi.

I podi degli esordienti rispecchiano i valori espressi in questo inizio di stagione: tra i secondo anno successo di Lorenzo Faoro davanti a Loris Mazzucco e Thomas Mariutti, vince tra i primo anno Gianni Vazzola su Eric Mendo e Alessandro Zanette.

Nel prossimo lungo fine settimana Veneto Cup si porta in provincia di Verona: sabato 30 Divinus Boys, a Monteforte d’Alpone, 5° prova della Veneto Cup Kids. Nella festività del 2 giugno, martedì, XC Tregnago con i Campionati Veneti Cross Country.

www.trevisomtb.it

Classifiche complete qui.

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here