Un successo la Sila Epic 2017

Comunicato stampa

Marzio Deho e Anna Urban sono gli Epic Bikers della II Edizione della Sila Epic Mtb Marathon.

4

Per l’8^ tappa del Trofeo dei Parchi Naturali, si sono presentati in 800 al cospetto delle montagne della Sila.
Li, pronti ad affrontare una delle gare più dure ma allo stesso tempo affascinati di tutta Italia.
I 109km x 3200m di dislivello della Sila Epic non danno tregua neanche ai grandi campioni, ma tantissimi sono stati gli amatori che hanno tentato l’impresa.
Dopo le vittorie del 2016 di Leo Hector Paez e Nunzia Gammella, sul gradino più alto del podio di quest’anno salgono il mai domo Marzio Deho della Cicli Olympia e la campionessa, nazionale Polacca, Anna Urban della TRW Racing Team.
La gara maschile parte subito forte con Deho e Paolo Colonna (Scott Racing Team), fresco di maglia azzurra al mondiale di Singen, che dettano il ritmo. Subito a ruota, completano il gruppo di testa Giuseppe Cicciari (Special Bikers / Elios) e il fortissimo amatore Luigi Ferritto (ASD Team Giannini).
Il duo di testa Deho – Colonna inizia ad accumulare minuti sugli inseguitori ma una sfortunata foratura costringe il secondo dapprima a perdere terreno ed infine al ritiro a circa 25km dal traguardo.
Marzio Deho chiude in 04h57’07” con 15′ di vantaggio su Giuseppe Cicciari (2°) e Giuseppe Pellegrino (3° per 1 solo secondo) del Team Giant-BikeSportAdventure, giunti al traguardo in volata.

deho_podio2

Completano la top Epic 10 Guido Cappelli della Promo Cycling ASD, il campione italiano Marathon M2 Davide Garelli del Team Nob Jolly Wear, Marco Ioppolo (ASD Ciclo Record), Stefano Semprini (Team Nob Jolly Wear), uno dei protagonisti della prima metà di gara, Luigi Ferritto, scivolato indietro dopo aver sbagliato percorso, Cristian Lucia (ASD Sixs Boscaro) e Leonardo Colucci (ASD New Cycling Team).
Non meno emozioni ha dato la gara femminile che ha visto Elizabeth Simpson (ASD Mongibello Mtb Team), e Lucia Minervino (ASD Ciclistica Castrovillari) cercare di tenere testa alla fortissima atleta polacca Anna Urban (TRW Raging Team) giunta poi prima al traguardo con il tempo di 6h44’08” e con 23′ di vantaggio sulla Simpson.
Completano il podio femminile Danila Venturella (Special Bikers / Elios) e Anna Paola Rella (ASD Magna Rota).
L’edizione 2017 è stata quella del debutto della Epic Twin Race. La prima versione della gara a coppie, riservata agli atleti amatori, si è disputata interamente sul percorso Epic ed ha visto 40 bikers darsi battaglia fino alla fino all’ultimo dei 109km.
La spuntano su tutti, giungendo insieme sulla linea del traguardo in 06h40’22”, Nicola Convertino (ASD Mtb Città degli Imperiali) e Marcello Rotunno (Cycling Cafè). Secondo posto per la coppia formata da Claudio Leo e Francesco Verna (ASD Labiciclettastore.it), terzi in coppia al traguardo giungono Marcello Malangone e Piepaolo Coppola della ASD Rampikevoli MTB).

Sul percorso Granfondo da 55km x 1400m di dislivello la spunta invece Pasquale La Rocca della ASD Rokka Bike/Liverini. L’atleta chiude il giro con il tempo di 02h20’22” a 4′ di vantaggio sul 2° Carmine Mele (ASD Bike & Sport Team) e 10′ sul 3° Nicola Pastena (ASD Bike & Sport Team). Completano il podio Pasquale Semeraro (ASD NRG Bike) e Mimmo Lotesoriere (Bikemania ASD).
Sul podio femminile salgono in ordine d’arrivo Manuela Calabrese (ASD Mongimetto Mtb Team) che chiude in 03h09’21”, Domenica Mazzeo (ASD Vibo Bikers Skatenati), Silvia Munno (ASD Mountain Bike Sila), Mariagrazia D’Anna (ASD Rokka Bike/Liverini) e Erika Pennino (ASD Mountain Bike Sila).

La Sila Epic Mtb Marathon, per la sua terza edizione, da’ appuntamento a tutti i bikers, sulle splendide e suggestive montagne della Sila, al 19 di Agosto 2018.

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here