Trofeo d’Autunno – #2: a Selva di Trissino si affermano Pettinà e Pellizzaro

Comunicato stampa

Pronostici ampiamente rispettati nella 9^ edizione della GoccoBike-6° Trofeo Moving svoltasi domenica 6 settembre a Selva di Trissino, in provincia di Vicenza. La riuscita manifestazione, organizzata dal Team Bike Castelgomberto e valida per la seconda tappa del Trofeo d’Autunno-Cicli Olympia, è stata vinta dal vicentino della Forestale, Nicholas Pettinà, reduce dal Tour della Mongolia. Ha preceduto di 34″7 Andrea Dei Tos (Cicli Olympia) e di 54″7 l’altro beniamino di casa, Stefano Dal Grande (Basalti). Alle loro spalle il veneziano ma vicentino di adozione, Enrico Franzoi (SMP – Essegi 2), vincitore la scorsa settimana della gara inaugurale del Challenge voluto da Luciano Martellozzo, svoltasi a Motta di Livenza (Treviso). Primo tra gli Under, ma settimo in classifica generale, è risultato Simone Segat (Torpado Victoria Bike).

1495293_878673812223013_7222630095441292533_o

Tra le Donne Open il successo è andato a Jessica Pellizzaro (Team Rudy Project Pedali di Marca) che non ha avuto problemi a distanziare la compagna di squadra Nicole Tovo e la veneziana della Cicli Olympia, Giovanna Troldi.

cea439cd-25ab-498b-9954-6978a504bcda_medium_p

Vincitori delle altre gare sono stati Alex Da Canal (Team Rudy Project Pedali di Marca) ed Anna Lirussi (Team Velociraptors), tra gli Junior; Federico Ceolin (Team Velociraptors), Nicola Taffarel (Torpado Victoria Bike) e Marika Tovo (Torpado Victoria Bike), tra gli Allievi; Eric Mendo (Bikers For Ever), Thomas Mariutti (Bike Tribe Salareda) ed Anastasia Pellizzaro (Barbieri), tra gli Esordienti. Tra i Master, invece, si sono affermati Alessandra Teso (Salese Cycling Fpt), Mattia Donà (Salese Cycling Fpt), Pietro Lunardi (Lunardi-Corratec Mtb Racing Team), Alessandro Albiero (SMP-Essegi 2), Luca Kogler (Salese Cycling Fpt), Sergio Pellizzer (Grana Padano Bike Team), Gianfranco Mariuzzo (Salese Cycling Fpt) e Maurizio Borsato (Team Este Bike Zordan). Al 9° GoccoBike-6° Trofeo Moving hanno partecipato oltre 300 concorrenti. Il prestigioso circuito, che è come il buon vino perché migliora di anno in anno, è valido per i Trofei Luca Zambenedetti, Mauro Santello e Fabio Basso.

Il 27° Trofeo d’Autunno-Cicli Olympia, che continua a ricevere ampi consensi ed è stato realizzato con la collaborazione della famiglia Fontana, riprenderà domenica 20 settembre in occasione della terza prova programmata a Torre di Mosto (Venezia). La gara è stata abbinata all’ultima prova della Veneto Cup.

ORDINE DI ARRIVO:

OPEN: 1. Nicholas Pettinà (Forestale Cicli Olympia) El in 1h04’34″9; 2. Andrea Dei Tos (Cicli Olympia) El a 34″7; 3. Stefano Dal Grande (Basalti) El a 54″7; 4. Enrico Franzoi (SMP – Essegi 2) El a 1’43″5; 5. Nicolò Ferrazzo (Team Rudy Project Pedali di Marca) El a 1’50″8; 6. Marco Ponta (Team Corratec-Keit) El a 4’08″6; 7. Simone Segat (Torpado Victoria Bike) Un a 5’10″6; 8. Christian Pallaoro (Cicli Olympia) El a 5’45″3; 9. Nicolò Zoppas (Four Es Racing Team) Un a 5’55″6; 10. Enrico Bressan (Conegliano Bike Team) Un a 6’45″2.

DONNE OPEN: 1. Jessica Pellizzaro (Team Rudy Project Pedali di Marca) in 1h00’46″9; 2. Nicole Tovo (id) a 9’25″0; 3. Giovanna Troldi (Cicli Olympia) a 10’28″4.

JUNIOR: 1. Alex Da Canal (Team Rudy Project Pedali di Marca) in 50’39″8; 2. Eddy Zordan (Barbieri) a 24″9; 3. Rudy Molinari (Caprivesi) a 1’14″1; 4. Matteo Vidoni (id) 2’32″6; 5. Stefano Coletto (Team Rudy Project Pedali di Marca) a 3’26″4.

DONNE JUNIOR: 1. Anna Lirussi (Team Velociraptors) in 1h02’44″4; 2. Beatrice Prataviera (Team Rudy Project Pedali di Marca) a 2’24″9; 3. Noemi Pilat (Torpado Victoria Bike) a 4’50″6.

ALLIEVI PRIMO ANNO: 1. Federico Ceolin (Team Velociraptors) in 47’52″3; 2. Ramon Vantaggiato (id) a 1″4; 3. Alessandro Berton (id) a 3’33″2.

ALLIEVI SECONDO ANNO: 1. Nicola Taffarel (Torpado Victoria Bike) in 48’26″6; 2. Matteo Leaso (Barbieri) a 30″3; 3. Marco Vanzo (Veloce Club Torrebelvicino) a 1’18″1.

ALLIEVE: 1. Marika Tovo (Torpado Victoria Bike) in 35’41″0; 2. Giada Specia (Pedale Feltrino T.B.H.) a 2’33″0; 3. Matilde Bolzan (Girelli Cicli/Dalla Rosa Mobili) a 3’14″2.

ESORDIENTI PRIMO ANNO: 1. Eric Mendo (Bikers For Ever) in 33’53″8; 2. Tommaso Mezzacasa (Cicli Agordina) a 11″3; 3. Gianni Vazzola (Torpado Victoria Bike) a 1’20″9.

ESORDIENTI SECONDO ANNO: 1. Thomas Mariutti (Bike Tribe Salareda) in 33’44″4; 2. Filippo Celi (Vc Città di Marostica) a 56″9; 3. Nicola Tosin (id) a 1’19″1.

DONNE ESORDIENTI: 1. Anastasia Pellizzaro (Barbieri) in 17’28″5; 2. Monica Da Col (Bettini Bike) a 3’07″1; 3. Martina Valeri (Velo Club Meduna) a 4’08″8.

DONNE AMATORI: 1. Alessandra Teso (Salese Cycling Fpt) in 1h12’28″3; 2. Deborah Soligo (Team Macro) a 14’56″9.

MASTER-ELITE: 1. Mattia Donà (Salese Cycling Fpt) in 1h10’21″1; 2. Renato Cortiana (Team Ecor Mtb Schio) a 42″3; 3. Nicola Marson (Bike Tribe Salgareda) a 3’25″7.

MASTER-1: 1. Pietro Lunardi (Lunardi-Corratec Mtb Racing Team) in 1h11’21″1; 2. Alberto Bisetto (Team Rudy Project Pedali di Marca) a 408″6; 3. Francesco Fantini (Schio Bike) a 6’42″8.

MASTER-2: 1. Alessandro Albiero (SMP-Essegi 2) in 1h18’39″6; 2. Adriano Rampado (Team Rudy Project Pedali di Marca) a 42″2; 3. Ivan Galante (Bike Tribe Salgareda) a 1’44″2.

MASTER-3: 1. Luca Kogler (Salese Cycling Fpt) in 1h15’05″0; 2. Stefano Zanini (Bike Club 2000 Italianjet) a 33″7; 3. Ruggero Ranzato (Team Bellato) a 3’20″8.

MASTER-4: 1. Sergio Pellizzer (Grana Padano Bike Team) in 1h15’49″2; 2. Fausto Pasquali (Zero 5 Bike Team) a 38″8; 3. Roberto Zanotel (Team Velociraptors) a 1’292.

MASTER-5: 1. Gianfranco Mariuzzo (Salese Cycling Fpt) in 53’52″5; 2. Gianni Manfrin (Team Este Bike Zordan) a 3’18″2; 3. Paolo Birello (Scavezzon Squadra Corse) a 3’49″3.

MASTER-6+: 1. Maurizio Borsato (Team Este Bike Zordan) in 57’07″9; 2. Giampietro Garofolin (Club Colli Euganei) a 2’06″0; 3. Fabrizio Stefani (Team Rudy Project Pedali di Marca) a 3’46″7.

www.federciclismo.it

Classifiche complete qui.

Il video highlights: