Tripletta della Wilier Force 7C alla Bled Lake Marathon, vince Rebagliati

La Wilier Force 7C sigla una splendida tripletta alla Bled Lake Marathon, in Slovenia, al termine di una gara caratterizzata dal vento e dal grande freddo, che ha costretto gli organizzatori ad accorciare il percorso. Il primo a tagliare il traguardo è stato il ligure Marco Rebagliati, che ha così confermato proprio ottimo momento di forma, con l’austriaco Uwe Hochenwarter e Jonathan Carballo secondo e terzo, a completare la festa della squadra diretta dall’ex iridato Massimo Debertolis. Anche quest’ultimo ha preso il via, perdendo un po’ di terreno per aver ceduto la propria ruota ad Hochenwarter a causa di una foratura e comunque capace di chiudere in quinta posizione alle spalle di David Schöggl della Ktm Pro Team.

A causa delle impervie condizioni meteo (nel punto più alto toccato dalla gara il termometro segnava +1°), gli organizzatori hanno optato per far gareggiare tutti i concorrenti sul percorso marathon di 65 chilometri, stralciando il tracciato Epic di 105 chilometri.
Rebagliati ha portato a termine la propria prova in 2h46’29”, precedendo di 1’44” e 4’09” i due compagni di squadra Jonathan Carballo e Uwe Hochenwarter, con Schöggl e Debertolis a completare la top 5, ma più staccati.

La Wilier Force 7C ha preso parte anche ad altre due manifestazioni: il friulano Diego Cargnelutti è stato schierato al via della Troy Trek di Polcenigo, dove si è classificato ottavo nella gara vinta da Aleksei Medvedev su Francesco Casagrande e Francesco Failli. L’under 23 altoatesino Michael Wohlgemuth, invece, ha gareggiato in Trentino, a Telve, alla 3T Bike, dove si è classificato 19°. La gara è stata vinta da Andrea Righettini su Martino Fruet.