Trek Zerowind off road Challenge, duello tra i leader di categoria

Comunicato stampa

isolmant-1

La stagione del Trek Zerowind off road challenge continua con grande successo di partecipazione ma anche con tanti colpi di scena. E’ un continuo duello tra punteggi e classifiche, rimane ben saldo l’obbiettivo “leader”.

Dopo il grande successo delle due classiche delle ruote artigliate, entrambe collocate nel bacino del Garda: la South Garda di Medole (Bs) e la MTB Garda Marathon, lo spettacolo è continuato con l’AndoraBike di Mirko Celestino.

Nessuna sorpresa, tutti grandi atleti dell’off road ma la classifica di categoria vede un margine sempre più ridotto tra i partecipanti, segno inconfondibile di forte rivalità.

Solo venti punti infatti sono il divario che nella categoria master 4, divide Alverà Paolo (G.S. Cicli Olimpia) da Bazzanella Michele (team BSR). I due forti rappresentanti della categoria alzano la mano e pronunciano  un “passo” al via dell’AndoraBike, nonostante lo scarto però Bazzanella vanta un credito di 76 punti sul diretto inseguitore Cecchetti Fabio (SC Triangolo Lariano asd).

La categoria dei master 6 è firmata “Isolmant”, 588 sono i punti che dividono Togni Alessandro, attuale leader dal compagno di squadra Manzoni Giovanni. Attenzione però perché il terzo posto è del forte atleta Arici Leonardo (team Rosola bike) che “scarta” l’AndoraBike per presentarsi probabilmente più carico al via della 100km dei Forti di Lavarone (TN).

Un’altra agguerrita competizione è quella che vede Berlusconi Massimo (team Isolmant) difendere la posizione da leader con oltre 800 punti di vantaggio su Leva Enrico (Lissone MTB). “E’ una grande passione che ci accomuna” aveva affermato Massimo in un intervista – “la mountain bike richiede tanti sacrifici, tanta fatica, tanto cuore e tanta umiltà, il bello però deve ancora arrivare e il traguardo è ancora lontano, buone gare a tutti”.

E con i migliori auspici, il Trek Zerowind off road challenge augura a tutti buone pedalate.

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here