TRANSPYR 2015, solo per i più coraggiosi

Comunicato stampa

Verso la fine di giugno, esattamente dal 28 giugno al 4 luglio 2015, in Spagna si terrà la sesta edizione della Transpyr, spettacolare gara divisa in 7 tappe. Gli sportivi attraverseranno in sella alla loro mountain bike la splendida catena montuosa dei Pirenei con l’obiettivo di raggiungere l’oceano Atlantico (Hondarribia,località basca situata proprio sul confine con la Francia, a circa 100km da Bilbao) partendo dal mare Mediterraneo (da Roses, 100km ad est di Barcelona). Una “coast to coast” indimenticabile da fare in coppia (con due oppure tre biker) sfidando la propria resistenza fisica, insomma parliamo di vera mountain bike. Quest´anno ci sarà una nuova categoria per soli Uomini e soli Donne, anche una Mixed o per Master. La Transpyr Adventure nel 2015 avrà una lunghezza complessiva di 780 km con 18.000 metri di dislivello.

Transpyr14E5©Fotoesportbcn_DSC0013b_1

Riconfermato anche l´obbligo di utilizzare in gara un navigatore (GPS) per trovare il percorso anche se ci saranno regolarmente cartelli in punti o incroci critici. Obbligatorio inoltre avere con sè un cellulare, una borraccia o un Camel bag con sufficenti liquidi come anche un casco omologato; indispensabile anche passare per i diversi punti di controllo giornalieri nei tempi massimo prestabiliti. Lungo il percorso di gara i partecipanti troveranno ristori ben forniti e assistenza sanitaria e meccanica, infine, all´arrivo di ogni tappa saranno pronte le classifiche ufficiali con i tempi di ogni concorrente, la pasta party e il bagaglio trasportato giorno per giorno dall´organizzazione.

Come negli altri anni i meno allenati potranno fare iscriversi a due varianti più “soft”, bensì la Transpyr  East (360 km con 7.500 m disl.)  oppure la Transpyr West (20 km e 10.500 m disl.) rispettivamente prima e seconda parte dell´intera Transpyr Adventure. Negli stessi giorni e con le stesse località di tappa si disputerà anche la Transpyr Road per tutti gli appassionati di ciclismo su strada. Pedalando nell´incantevole paesaggio dei Pirenei che separa la penisola iberica dal resto dell’Europa continentale, s´incontrano  diverse culture e i biker privilegiati arriveranno in luoghi storici come nella località di Cadaqués (casa di Salvador Dalí), a Roses, città fondata dai Greci, oppure sul vecchio ponte a Camprodon, nella città vecchia di Seu d’Urgell e ad Ainsa, la mitica Roncisvalle. Il percorso, molto fluido, segue generalmente piccole strade e sentieri. Tuttavia, a volte, come nella tappa più lunga o quando non c’è alternativa, saranno utilizzate tranquille strade locali, il meno possibile asfaltate. Ci sono alcuni tratti tecnici con qualche dura salita, ma per lo più divertenti.

Transpyr14E5©Fotoesportbcn_MG_6351

Il numero d´iscrizioni alla TRANSPYR è limitato a 300 coraggiosi biker che avranno la possibilità di diventare finisher della TRANSPYR. Nel 2014 hanno partecipato una ventina di italiani, entusiasti della manifestazione e del paesaggio. Per quel che riguarda il pernottamento si può decidere se dormire negli Hotel delle località di tappa oppure nel Camp della Transpyr.

LE TAPPE 2015:

28 Giugno:   ROSES > CAMPRODON    120km /  2.185 m disl

29 Giugno:   CAMPRODON > LA SEU D´URGELL   115km /  2.280 m disl

30 Giugno:  LA SEU D´URGELL > EL PONT DE SUERT  123km /  2.810 m disl

1° Luglio:   EL PONT DE SUERT > AINSA   95km / 2.995 m disl

2° Luglio:   AINSA > JACA   95km /  2.550 m disl

3° Luglio:   JACA > BURGUETE/RONCESVALLES   137km /  2.805 m disl

4° Luglio:   RONCESVALLES > HONDARRIBIA   93km /  2.150 m disl

L´iscrizione, che dal primo maggio costa 845,00.-Euro a persona, può essere fatta tramite il sito ufficiale www.transpyr.com oppure in Italia tramiteBike & More, da anni partner degli organizzatori spagnoli (www.bikeandmore.it).

(Photo credits: Fotoesportbcn)

IT - 728x90
CONDIVIDI
Articolo precedenteBryn Atkinson Washington edit
Prossimo articoloVia Ferrata