Il costruttore italiano presenta le sue novità mtb per il 2019, che comprendono una front, una full e una eBike.

Flexy XC

Il telaio FLEXY MTB XC è la perfetta sintesi del concetto “racing” applicato ad un telaio
di MTB. E’ un telaio interamente sviluppato nel centro ricerche TITICI LAB, che nasce con
l’obiettivo di migliorare ulteriormente la performance di guida.

Nel FLEXY, viene introdotta la nuova tecnologia di costruzione chiamata PAT (Plate
Absorber Tecnology). Il tubo orizzontale, nella zona in cui si avvicina al tubo verticale
diventa un’unica lastra di carbonio. Un nuovo sistema che oltre a conferire un’altissima
rigidità orizzontale, permette di assorbire le vibrazioni grazie alle micro-flessioni di
questa costruzione a lastra.

Il tubo obliquo presenta un forma trapezoidale, necessaria per offrire stabilità del telaio.
La costruzione del tubo obliquo avviene tramite il posizionamento di 4 strati di carbonio,
di modulo e densità diverse in maniera da rendere questo tubo il più rigido possibile.
Anche il nuovo carro posteriore presenta un’evoluzione nelle tubazioni: i foderi verticali
si presentano sottili per smorzare le vibrazioni e larghi per conferire un’alta stabilità.
I foderi orizzontali, completamente asimmetrici, sono progettati per offrire massima
rigidità torsionale.

Il particolare “gomito”, creato nella zona della pinza freno posteriore, garantisce una
maggior rigidità in frenata, evitando il fastidioso effetto “elastico”.
La geometria M2R, Made 2 Race è stata sviluppata da TITICI fin dai primi esperimenti
sui telai da 29”, una scelta di angoli e lunghezze mirata a rendere i telai da 29” molto
agili e scattanti.

Geometrie

 

Flexy FS

UN’ESPERIENZA SENZA LIMITI
Vogliamo andare oltre le aspettative dei nostri clienti. Per riuscirci lavoriamo fi anco a fi anco con numerosi team internazionali, raccogliendo esperienze e testando nuove soluzioni insieme ad atleti che vestono o hanno vestito la maglia della loro nazionale.
Ciclisti eccellenti che cercano di superare i propri limiti ogni giorno. Proprio come TITICI.

Il FELXY MTB FS nasce con il chiaro obiettivo di realizzare il telaio che possa soddisfare le esigenze di ogni biker. I 100 mm di escursione posteriore garantiscono un’incredibile sicurezza di guida su ogni terreno, mantenendo un alto valore di reattività e agilità di guida. Il progetto del telaio biammortizzato ruota attorno al nuovo carro, interamente realizzato in carbonio. La caratteristica tecnica principale, subito ben visibile è l’abolizione del giunto posteriore sul fodero basso, una soluzione ideale per ridurre drasticamente il peso e migliorare la dinamica.

Grazie a questa soluzione il funzionamento del telaio risulta particolarmente apprezzato,
soprattutto in ambito race. Il comportamento del carbonio e la forma dei foderi permettono di compensare benissimo il lavoro fatto dal giunto. Reattivo in salita ed in fase di spinta, mentre risulta molto fluido quando si affrontano tratti di discesa o particolarmente sconnessi. Il carro è formato da due metà prodotte monoscocca in autoclave, una soluzione ideale per ottenere continuità di fibra di carbonio in tutte le zone del triangolo posteriore, rendendolo solido e molto stabile. La sezione dei foderi, rispetto all’edizione precedente, è stata rivista è modificata creando una struttura più solida e rigida soprattutto in senso trasversale.

Il nuovo rocker arm è realizzato da un pezzo unico di carbonio multilayer stampato in autoclave che viene successivamente fresato per ottenere le corrette dimensioni; è caratterizzato da una grande solidità strutturale, caratteristica fondamentale per garantire rigidità, sicurezza e precisione di movimento del sistema di leveraggio.

Caratteristica nascosta, ma molto innovativa è la sostituzione di tutti i cuscinetti a sfere con le nuove boccole autolubrificanti della iglidur®; tanti i benefici di questa soluzione: meno peso, facile manutenzione, lunga durata e nessuna lubrificazione. Queste boccole sono realizzate con particolari polimeri e non temono acqua e fango, massima fluidità di ammortizzazione, sempre. Il nuovo FLEXY MTB FS è stato progettato per alloggiare i nuovi ammortizzatori posteriori con standard TRUNNION, un nuovo sistema di fissaggio in cui le viti si posizionano direttamente nella testa dell’ammortizzatore. Il nuovo standard permette di rendere l’insieme telaio / ammortizzatore decisamente più rigido strutturalmente. Il telaio FLEXY MTB FS è l’unico full suspension realizzabile su misura, la scelta di posizionare l’ammortizzatore sul tubo sella, consente di svincolare la geometria del triangolo dal funzionamento del sistema ammortizzante, consentendo di produrre un telaio con altezza, lunghezza e angolo sterzo a richiesta. Anche nel FLEXY MTB FS viene utilizzata la tecnologia PAT sul tubo orizzontale, un sistema che aiuta ulteriormente il telaio ad offrire un ineguagliabile comfort di guida anche in condizioni di settaggio “hard” degli ammortizzatori.

La pinza freno posteriore viene mantenuta sul fodero orizzontale per garantire una maggiore rigidità in fase di frenata. La geometria M2R, Made 2 Race è stata sviluppata da TITICI fin dai primi esperimenti sui telai da 29”, una scelta di angoli e lunghezze mirata a rendere i telai da 29”, molto agili e scattanti.

Geometrie

 

Energy E-FR01

Con la nuova collezione ENERGY, TITICI fa il suo ingresso nel mondo “elettrico”, proponendo un nuovo concetto di bicicletta a pedalata assistita. Infatti la stretta collaborazione con le aziende italiane Polini, fornitore del motore, e Dedacciai, fornitore delle tubazioni in alluminio, ha permesso di sviluppare il nuovo progetto ENERGgY di TITICI interamente in Italia, partendo dal binomio “telaio – motore”: il cuore di tutta la bicicletta.

Ogni bicicletta della nuova collezione ENERGY adotta il nuovo motore Polini E-P3, potente, silenzioso e con un gestione intelligente delle potenza. L’utente ha la possibilità di inserire ben 5 livelli di assistenza, dal primo, adatto alle lunghe distanze che permettere di non consumare la capacità della batteria in breve tempo, fi no alla modalità turbo, ideale per ottenere la massima potenza nei tratti più impegnativi.

La gamma ENERGY è composta da due telai, la versione E-Fr01, una MTB per un utilizzo prevalentemente off – road e la versione E-FD01, che grazie alla versatilità della sua geometria permette di allestire la bicicletta per un utilizzo gravel/off -road, urban o stradale.

I telai della linea Energy sono in alluminio Dedacciai, serie 7005 Aegis, personalizzati
per TITICI ed interamente prodotti in Italia. Un geometria dedicata per ogni telaio, consente di alloggiare al meglio il sistema batteria / motore per garantire un elegante linea estetica oltre che ad un perfetto bilanciamento di guida.

Motore Polini E-P3

Preparatevi a una nuova esperienza di pedalata assistita, prestazioni al top, semplicità di assemblaggio e installazione per i costruttori su ogni tipo di bici.

Il mondo del biking non sarà più lo stesso!
Polini E-P3, vanta un design unico, dimensioni compatte, un peso inferiore rispetto ai motori d’oggi disponibili sul mercato ed una potenza senza eguali.

Display LCD ergonomico

Compatto e di facile lettura, permette di controllare in modo semplice ed intuitivo
la vostra E-Bike.

5 LIVELLI DI ASSISTENZA: Per avere sempre la trazione giusta ad ogni percorso,
offrendo un controllo dinamico a qualsiasi velocità.

LUCI: L’impianto di illuminazione può essere collegato direttamente al morsetto
presente sul motore e l’accensione comandata comodamente dal display.

CAMMINATA ASSISTITA: Nel caso si debba spingere a mano la propria E-bike, E-P3
consente di procedere a 6 Km/h con la semplice pressione di un tasto.

Supporto batteria integrato nel telaio

L’innovativo design della batteria agli ioni di litio ne permette l’integrazione nel telaio, garantendo un effetto estetico accattivante.

Il supporto batteria, studiato per ridurre l’impatto visivo, è in lega di alluminio 6060 trafilato e si integra perfettamente con il supporto motore.

Per l’ingresso di TITICI nel mondo delle E-Bike, abbiamo optato per presentare una E-MTB con sospensione anteriore. Per noi il concetto di bicicletta elettrica prevede un mezzo col quale poter anche pedalare in salita o nei tratti piani senza l’ausilio dell’assistenza del motore. Per questo motivo abbiamo scelto di produrre un hardtail, il minor peso ed una maggior reattività rispetto alle MTB FS, consente al biker di poter pedalare agevolmente su tutti i tratti, anche alzandosi sui pedali a motore spento.

L’utente ha la possibilità di inserire ben 5 livelli di assistenza, dal primo, adatto alle lunghe distanze che permettere di non consumare la capacità della batteria in breve tempo, fino alla modalità turbo, ideale per ottenere la massima potenza nei tratti più impegnativi.

Abbiamo pensato anche al divertimento in discesa, per questo motivo abbiamo adottato una forcella con maggior escursione (120 mm), un angolo di sterzo più aperto (68°) e pneumatici con sezione maggiorata (da 2.35”) che unitamente alla ruota da 29”, consentono di affrontare ogni percorso in sicurezza. Inoltre su tutti i modelli è possibile montare il reggisella telescopico, una soluzione ideale per abbassare il baricentro e pedalare rilassati anche nelle discese più tecniche.

Geometrie

Per maggiori dettagli: www.titici.com