Syntec-Omap e Daniele Fiume ai microfoni del Lessinia Tour Fir Cup

Comunicato stampa

499218_ffff3c94cade4cc5ada5e6ef3448c42e

Tutto pronto per una nuova sfida, macchina organizzativa e appassionati già in fermento per l’edizione del Lessinia tour Fir Cup 2016. Sono otto le candeline che quest’anno il challenge spegnerà, nel frattempo cresce l’attesa per la tappa d’apertura firmata Granfono Tre Valli.

Dopo un periodo di meritato riposo dalle sfide, siamo riscesi sui tracciati di gara per ascoltare la voce dei nostri atleti attenti a preparare la nuova stagione di competizioni. Abbiamo iniziato proprio da dove avevamo finito. Team Syntec-Omap e Daniele Fiume, vincitore del Lessinia tour Fir Cup 2015 nel ranking maschile.

“Anche per il 2016 il team Syntec-Omap si presenterà ai nastri di partenza del Lessinia tour – racconta il vice presidente del team Marco Zumerle –  alcuni di noi hanno già ufficializzato la loro partecipazione al circuito, altri lo faranno in base agli impegni agonistici. Per quanto riguarda i nostri atleti non ci sono novità. La nostra punta di diamante rimane Daniele Fiume che dopo la vittoria della scorsa stagione siamo sicuri sarà in grado di riconfermarsi ad alti livelli. Novità per il 2016? una divisa ridisegnata con colori nuovi che resterà solo una curiosità sino alla prima tappa del challenge, quando verrà svelata. Lunghi di pianura, salita forza resistenza, ripetute e ancora lunghi, la preparazione è già entrata nel vivo e i mesi di gennaio e febbraio saranno carichi di lavori mirati e specifici. Per chiudere il cerchio della preparazione invernale a breve migreremo sulle sponde del lago di Garda per un breve periodo di ritiro cui farà da base l’hotel Enjoy (Garda bike hotel), struttura di un nostro affezionato sostenitore. Non desidero aggiungere altro ma prima di lasciare la parola a Daniele voglio ringraziare gli sponsor Syntec, Omap, Promotica, TTNK, New Suadis, hotel Enjoy, Motorglass, Alleanza ed il BAR Rosso, che sono indispensabili per la nostra attività”.

“Sono molto fiero della vittoria dello scorso anno – fa eco la voce di Daniele Fiume – sarà molto difficile riconfermarsi visto il gran numero di atleti d’alto livello che hanno già attestato la loro presenza al circuito. Ad inizio stagione non mi piace pormi degli obiettivi precisi, preferisco vivere la Mtb domenica dopo domenica, quindi una gara per volta. Dal 2016 mi aspetto soprattutto di continuare a divertirmi con i miei compagni di team in sella alle nostre bici, i risultati arrivano con più naturalezza quando c’è serenità, quindi buona preparazione a tutti e che vinca il migliore”.

Sembra quasi un messaggio di sfida quello lanciato da Daniele che ringraziamo insieme a Marco ed al loro team tutto veronese. La carovana del Lessinia tour Fir Cup vi augura buone pedalate e vi invita a visitare la pagina fb dedicata.