Superenduro Portofino: anteprima video delle ps

Il prossimo week end S. Margherita Ligure (GE) ospiterà l’ultima prova del Superenduro 2017. La Portofino Bike Superenduro, che sarà, inoltre, valida come evento di qualificazione Enduro World Series 2018, si svilupperà su 5 prove speciali per un totale di 42 km e 1.636 metri di dislivello. Sia il palco che l’area paddock saranno allestiti a S. Margherita Ligure, con i tracciati che si affacceranno sul Golfo del Tigullio.

superenduro (1)

Di seguito i video che descrivono le prime quattro prove speciali, la quinta sarà una prova cittadina.

PS1 – “Salto del Lupo”

E’ caratterizzata da un fondo prevalentemente in terra con partenza in località Pietre Strette. Un tratto iniziale new school, lavorato, con la presenza di sponde. Poi una seconda parte veloce e scorrevole con alcuni tratti tecnici e diversi rilanci inaspettati. L’arrivo è in località San Lorenzo della Costa.

 

PS2 – “River Rocks”

Una prima sezione flow con fondo in terra. Subito dopo inizia la parte tecnica: si passa da un canale di pietre a un tratto in cresta in cui bisogna controllare la velocità per non arrivare lunghi nelle curve.

 

PS3 – “Il Mulino”

Si tratta del sentiero più corto e ripido del Parco: pochi minuti in cui bisogna mantenere alta la concentrazione e guidare la bici al 110%, senza farsi distrarre dalla spettacolare vista mare.

 

PS4 – “Pollone”

Lo storico sentiero MTB del Parco di Portofino è stato riadattato alle esigenze attuali. Un sentiero scorrevole e veloce con svariati salti, a prima vista non troppo difficile ma appena aumenta la velocità aumentano anche le difficoltà nell’affrontare questo sentiero che dà la sensazione che non finisca mai.

 

PS5 – “#livesanta”

Sarà una prova cittadina, con partenza dal piazzale della Chiesa di San Giacomo. Si scenderà poi lungo la scalinata antistante, con il porto sullo sfondo.

superenduro

 

 Per tutte le info: www.superenduromtb.com

IT - 728x90