Sudtirol Sellaronda Hero 2014: “La maratona più dura al mondo”



COMUNICATO STAMPA – Complessivamente 4.014 concorrenti, provenienti da 40 diversi Paesi e da quattro Continenti, saranno al via della Sellaronda HERO 2014, la maratona di mountain bike più impegnativa al mondo. Quest’ultima scatterà tra poco più di quattro mesi a Selva di Val Gardena.

hero_xce_2013_©www.wisthaler.com_ (7)

«Salite così ripide come quelle della Sellaronda HERO non le ho mai viste in vita mia – ha commentato Ilias Periklis, il campione mondiale di maratona del 2012  – Non ho mai partecipato ad una gara così dura». Quanto la HERO sia amata si è visto una volta in più al momento dell’assegnazione dei posti di partenza lo scorso ottobre. Nel giro di sole 24 ore il limite di 4.014 iscrizioni stabilito dagli organizzatori è stato infatti raggiunto. Il tutto per un record assai significativo e mai raggiunto finora. Per quanto riguarda il tracciato, i due percorsi (84 km per 4300 metri di dislivello62 km per 3.300 metri di dislivello) rimarranno invariati, ma in compenso sono stati attuati alcuni miglioramenti. Tra questi la discesa da Passo Gardena verso Corvara, nel tratto da Arabba fino al forte prima della salita sull’Omella, dove gli atleti non dovranno più faticare su strada ma saranno chiamati a testare la propria tecnica di guida sullo sterrato e sull’Alpe di Siusi, dove il tracciato è stato allungato di alcune curve prima della salita verso la baita Zallinger. Secondo l’opinione di molte stelle, la Sellaronda HERO costituisce la gara di mountain bike più faticosa al mondo. Questa, ad esempio, la dichiarazione al traguardo del danese Søren Nissen, secondo classificato dello scorso anno: «La gara era incredibilmente dura. Non avevo mai partecipato ad una manifestazione così difficile, in particolare nel primo tratto».

hero_xce_2013_©www.wisthaler.com_ (8)

Steffen Thum, che ha preso parte alla HERO come vincitore delle World Series UCI, ha definito la prova una maratona spettacolare, con delle salite talmente impegnative che spesso bisogna scendere dal sellino e spingere la propria bici. La vincitrice al femminile, Sally Bigham, è stata a sua volta impressionata da salite tanto ripide: «A causa della ghiaia i miei pneumatici non riuscivano più a far presa in alcuni punti e ciò in quanto veniva a mancare la trazione della ruota posteriore». Il due volte vincitore e bronzo mondiale Leonardo Paez (Colombia) ha avuto modo di prepararsi la scorsa estate sul passo Sella per l’edizione di quest’anno, ma soprattutto per il campionato mondiale UCI 2015, in programma proprio sul tracciato della Sellaronda HERO.

sudtirol_sellaronda_hero_2013_01

Gara nazionale di Cross-Country a Santa Cristina e gara internazionale di XC Eliminator ad Ortisei
Dopo il grande successo degli scorsi anni, il comitato organizzatore della Sellaronda HERO ha deciso di riproporre anche nel 2014 due prestigiose gare di mountain bike. Sabato 12 luglio 2014 Ortisei ospiterà una prova di XC Eliminator. La spettacolare gara ad eliminazione, un evento sprint da affrontare in mountain bike, vedrà gli atleti gareggiare nel centro di Ortisei, riempito per l’occasione con diversi ostacoli. Al via ci saranno numerose stelle provenienti da Italia, Austria, Germania e Svizzera. La XC Eliminator inizierà con le qualifiche alle ore 16.00, mentre la finale è in programma alle 18.00. I concorrenti affronteranno dapprima dei turni di qualificazione, nei quali a sfidarsi saranno quattro biker per volta. I due migliori di ogni batteria accederanno al turno successivo fino alla finale. Per vincere serviranno non solo sprint e doti tattiche, ma anche un’adeguata tecnica nell’affrontare le curve e grande esperienza. Domenica 13 luglio 2014 il centro di sci nordico di Monte Pana ospiterà viceversa per la seconda volta una prova nazionale di Cross-Country. Al mattino andrà in scena la Raiffeisen Südtirol Cup, mentre a seguire gli atleti delle categorie Master ed Élite si sfideranno per il Gran Premio d’Italia. Al pomeriggio spazio a bambini e ragazzi, in pista per conquistare importanti punti del trofeo VSS. E chi lo sa che una di queste giovani promesse non possa diventare un giorno il trionfatore della Sellaronda HERO. Lo scorso anno a Monte Pana è stato realizzato un nuovo tracciato, che misura 4 km e 160 metri di dislivello, da affrontare principalmente nel bosco e su binario unico. Le gare si disputeranno al cospetto del Sassolungo, con gli atleti pronti ad essere circondati da un panorama spettacolare.

Ulteriori informazioni e foto sulle precedenti edizioni sono a disposizione sul sito internet www.sellarondahero.com

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *