Successo a Torreano per la 1^ prova del Triveneto Giovanile XCO




Comunicato stampa

TorreanoBND17-311_1193

E’ iniziato bene il Campionato Triveneto Giovanile XCo 2017. La risposta al grande impegno degli organizzatori del Team Bandiziol e collaboratori locali è stata di rilievo sia quantitativo che qualitativo, con la presenza in forze delle rappresentative dei quattro comitati promotori a cui si sono aggiunti molti altri atleti in lizza per le classifiche individuali, schierando di fatto in partenza il meglio del triveneto giovanile, esordienti ed allievi in lizza dopo che già si erano disputate le prove giovanissimi, anch’esse molto partecipate.

Non è stato un fine settimana semplice: sabato sera e notte la pioggia battente ha imperversato sull’interessante e tecnico tracciato di Torreano, con la necessità di un lavoro aggiuntivo al già tanto fatto per prepararlo. Messi in sicurezza i principali passaggi, effettuata qualche necessaria rettifica e presidiato adeguatamente il tracciato con l’aiuto dei “colleghi” del Bike Team Valchiarò e volontari Pro Loco, le gare hanno potuto disputarsi in maniera regolare.

Mattinata dedicata ai Giovanissimi della FVG Cup, con ampia partecipazione, tanto divertimento soprattutto per i più “grandi” che hanno potuto transitare anche nei tratti più interessanti tecnicamente, sul tracciato a loro dedicato.

Parte la gara esordienti, e Daniel Skerl se ne va subito: alle sue spalle battagliano per il podio Eso2 Nils Laner e Riccardo Pivato che si classificheranno nell’ordine. Tra gli Eso1 gara tutta di testa per Andrea Dallago su un terzetto composto da Matthias Illmer, Luca Toneatti ed Assi della Mea che arriveranno divisi da pochi metri, il terzo posto deciso in volata. Tra le ragazze secondo anno vittoria per Lea Bacher su Noemi Plankesteiner ed Elisa Rumac, tra le primo anno podio composto da Sophie Auer, Lucrezia Braida e Leni Marie Radmüller. Gara 1 archiviata con un successo per il Friuli e tre per l’Alto Adige.

La gara allievi vive di un avvincente duello a tre: si alternano al comando Lorenzo Faoro ed Emanuele Huez, con Davide Toneatti sempre incollato alle loro ruote. Duello sia di forza che di tecnica, con la salita impegnativa e la discesa tutta da guidare. Alla fine prevale lo spunto finale di Lorenzo Faoro che si aggiudica gara e categoria AL2 di stretta misura appunto su Huez e Toneatti. Tra i primo anno prevale Gianni Vazzola, dopo un avvio relativamente prudente che vince davanti a Jan Laner e Christian Calligaro. Assolo tra le ragazze per Julia Maria Graf, per lei gara e primato 2° anno seguita da Letizia Borghesi e Camilla Cassol, entrambe 1° anno. Sul podio 2° anno alla seconda piazza Antonia Berto, tra le primo anno 3° posto per Vanessa Lucca. Rimonta del Veneto in gara 2 con due successi ed altre posizioni da podio e dintorni, ancora una vittoria l’Alto Adige e si fa vedere sul podio il Trentino con un primo, un secondo ed un terzo posto.

Classifica di tappa dei comitati che vede al primo posto l’Alto Adige davanti al Veneto, seguono Trentino e Friuli Venezia Giulia in una manciata di punti.

Archiviata con successo la prova di esordio, il prossimo appuntamento per il Triveneto Giovanile XCo sarà in Trentino, a Panchià domenica 28 Maggio.



Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *