Sauze Freeride Bike Park



Continuiamo la nostra rassegna di bike park presentando oggi uno dei più ampi e strutturati, quello di Sauze d’Oulx.

logo

Situato in provincia di Torino, nell’Alta Valle Susa, a quota 1.509 metri di altitudine, Sauze d’Oulx o Salice d’Ulzio fa parte del comprensorio sciistico della Vialattea. Con gli anni ha acquisito la nomea di “Balcone delle Alpi” per la sua straordinaria posizione geografica.

I percorsi del bike park, serviti da seggiovie e strade bianche, si sviluppano su un territorio che sembra pensato appositamente per il gravity con più di 1000 metri di dislivello dove si alternano prati di montagna e boschi di larici. I percorsi sono stati tracciati dai migliori trail builder internazionali con un occhio particolare al flow che li rende estremamente piacevoli da percorrere a tutte le velocità.

2730702947_24164d88c0_o

La seggiovia Jouvenceaux-Sarnas-Sportinia serve 13 percorsi, 2 facili, 10 medi e 1 difficile, sui quali i rider possono mettere alla prova le proprie capacità di guida lungo single track e toboga, offrendo un dislevello notevole da percorrere. Molte anche le strutture artificiali in legno, come drop e wall ride, e in terra tipo table e step up. Molto interessante, inoltre, il percorso TSwitch che da località Sportinia scende sino a località Prariond: traccia studiata per far divertire tutti i bikers, costruita seguendo l’idea di una pump truck, ricca di sponde, piani inclinati e salti di ogni genere.

La parte alta del bikepark, da Sportinia sino a Rocce nere è dedicata all’enduro, specialità sempre più affermata nel panorama gravity; sono presenti 3 tracciati che conservano totalmente le caratteristiche naturali del terreno con parti ripide e tecniche alternate a tratti da rilanciare e lasciar correre la bici. Percorsi lunghi, naturali e panoramici, tutti collegati con la parte bassa del park.

3026471541_85a337ea4a_o

I sentieri del bike park sono raggiungibili sia da Sauze d’Oulx sia dalla piccola borgata di Jouvenceaux, sito da cui parte l’impianto di risalita.

Per chi lascia la macchina a Sauze, o qui alloggia, l’impianto è comodamente raggiungibile in bici attraverso le strade del paese o il percorso di collegamento con partenza in località Prariond. Il rientro è garantito dai numerosi percorsi che terminano a Prariond o direttamente al centro del paese.

E’ possibile parcheggiare anche a Jouvenceaux, in un comodo piazzale a soli 30 metri dall’impianto.

 

Ma veniamo ai percorsi, eccoli:

Immagine

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le tariffe e gli orari dello scorso anno:

 

Seggiovia Jouvenceaux-Sarnas-Sportinia

 

week end: 29 – 30 giugno, 6-7 luglio

apertura continuativa dal 13 luglio al 25 agosto

DALLE 10:00 ALLE 13:00 E DALLE 14:00 ALLE 17:00

le tariffe:

giornaliero 20€

2 gg consecutivi 38€

3gg consecutivi 42€

6gg consecutivi 60€

stagionale 150€

Seggiovia Rocce Nere
week end 20-21-27-28 luglio; 3-4-10-11-24-25 agosto e, a cavallo di ferragosto, tutti i giorni dal 14 al 18dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.003026437517_487ef74f34_o

Come arrivare

 

IN MACCHINA

Per raggiungere Sauze d’Oulx in auto provenendo da Torino, bisogna percorrere circa 83 km sull’Autostrada A32 Torino-Bardonecchia-Frejus e uscire al casello di Oulx. Proseguire poi per Sauze d’Oulx.

Oppure si può scegliere la S.S. 24 del Monginevro.

 

IN TRENO

Utilizzando la linea ferroviaria Torino-Bardonecchia bisogna scendere alla stazione di Oulx e proseguire poi con l’autobus fino a Sauze d’Oulx.

 

IN AEREO

Se invece si arriva all’aereoporto di Torino Caselle si può raggiungere Sauze d’Oulx proseguendo in treno o in auto lungo l’autostrada A32 seguendo le indicazioni di cui sopra.

 

www.sauzefreeride.net

 

 

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *