Sardinian Enduro Challenge – #6: Davide Palazzari fa il bis a Gavoi

Comunicato stampa

22853096_10210296359234648_7221445512318444936_n

Una lunga cavalcata iniziata ad Olbia nel mese di Marzo e che ha attraversato in lungo ed in largo la Sardegna, da Carbonia a Baunei, da Oristano a Siniscola per poi arrivare in quella che è stata una costante in questi primi tre anni…

Gavoi con i suoi odori..i suoi panorami e sopratutto le sue persone.

Gente capace di farti sentire a casa regalandoti e aprendoti la porta di casa senza volere niente in cambio…solo per il piacere di averti con loro e ai quali diamo il primo ringraziamento di questo post gara….Grazie Gavoesi…vi amiamo!!

Sono servite 6 tappe…384 start…18 nuovi trail…siete serviti tutti voi per riuscire a regalarci un sogno ed un avventura che rimarrà nei cuori di tutti.

La festa di Gavoi è iniziata con un lungo periodo di avvicinamento che ha popolato il centro Barbaricino di Bikers felici di ciò che stavano facendo…

La gara è stata impegnativa e molto interessante per dislivello e difficoltà dei trail e per l’ennesima volta abbiamo avuto un podio diverso dal precedente, caratteristica e marchio di fabbrica del S.E.C., non c’è mai una gara uguale all’altra…

Le Ps sono state molto interessanti per varietà di flow e per natura delle stesse tanto da regalare un’avvincente ultima tappa.

Sulla Ps1, la vittoria andava a Davide Palazzari che chiudeva con un ottimo tempo di 6.49,48 seguito da un altro grandissimo atleta un volto già noto nel mondo della Mtb e non solo ma approdato solo quest’anno in pianta stabile all’enduro, Alberto Olla, chiudeva al 2°posto con il tempo di 6.56,21 seguito a sua volta dal grande Giuliano Scalas con il tempo di 6.58,99.

A seguire al 4°e 5° posto rispettivamente F.Mongittu ed il boss di gavoi… il nostro caro G.Falduto

La seconda PS regalava nuove emozioni e nuovi vincitori di speciale con uno straordinario G. Scalas che regolava i suoi avversari con il tempo di 4.40,97 seguito da A.Olla con il tempo di 4.45,45 e dal sempre verde F.Mongittu 4.47,45

Per la categoria EG, vero motore ed obbiettivo principale per far si che questo sport decolli anche nel ns territorio, si imponeva nella Ps il solito Mirko Pischedda con il tempo di 5.06,04 (13°assoluto) seguito da Riccardo Puddu al 2°posto e da Riccardo Pau al 3°

La Ps3 vedeva un ulteriore variazione ed un intoppo ad uno dei pretendenti alla vittoria finale di tappa regalava una classifica nuovamente diversa..

Al 1°posto ancora D. Palazzari con 5.25,05 seguito da A.Olla 5.32,40 e dallo spettatore di turno F.Mongittu 5.37,26.

4° e 5° posto per G.Falduto e per A.Puddu.

La classifica degli EG vedeva ancora Mirko Pischedda seguito da R.Puddu e da R.Pau

Si chiudeva in questo modo, con la vittoria di tappa che andava a D. Palazzari con il tempo totale di 17.02,71 seguito al 2°posto da Alberto Olla 17.14,06 e da Federico Mongittu 17.24,16.

Grazie a questo risultato si chiudeva la stagione 2017 con

Federico Mongittu del Team PULSAR

che si aggiudicava la terza edizione del Sardinian Enduro Challenge con un totale di 1560punti, seguito da Gianluca Cara con 1025 punti ed un terzo incredibile Davide Contini con 760 punti totali.

Classifiche

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here