Sardinian Enduro Challenge – #5: Federico Mongittu vince ad Olzai




Comunicato stampa

14725743_10209063196910209_3261841631745083075_n

Olzai per la prima volta ospita La Sardinian Enduro Challenge con la Prima Enduro del vecchio Mulino grazie all’organizzazione dell’associazione Monte n’Bike del già conosciuto Giovanni Serra, che dopo aver preparato i trail nella sua città (Nuoro) si è ritrovato a meno di due mesi dall’evento senza avere le dovute autorizzazioni da parte degli enti preposti, perciò approfittando della disponibilità del Comune di Olzai e delle sue potenzialità ha spostato la tappa in questo bellissimo paese del centro Sardegna.

Si chiudeva in questo modo la quinta tappa, con la vittoria di F.Mongittu con il tempo di 13.06,22 seguito da M.Soru con il tempo di 13.40,17 e da G.Falduto con 13.41,76.

Trail veloci e particolarmente insidiosi per il fondo secco che non permetteva nessuna distrazione viste e considerate le alte velocità raggiunte dagli atleti.

Dopo due ps i distacchi erano così minimi da pensare che i due viaggiassero su di un tandem..mentre alle loro spalle la lotta per il terzo gradino tra Tedde, Corgiolu e Falduto il quale riusciva nell’ultima Ps ad avere la meglio sui suoi avversari diretti.

Mentre per la prima posizione un errore di Soru con conseguente problema tecnico lo faceva finire per terra sulla pietraia dando così via libera ad un preciso e veloce Federico Mongittu.

Ora il circo si sposta per l’ultima decisiva tappa di chiusura a Sinnai il 13 Novembre.

Il team Sardinian Enduro Challenge ringrazia il Comune di Olzai e i suoi abitanti, il Team Enduro che con le proprie moto ha garantito la sicurezza e l’ordine durante le speciali, ringraziamo inoltre ogni partecipante, ogni familiare, ogni curioso, ogni abitante dei centri da noi toccati e ogni singola persona che si è adoperata per far si che tutto questo possa continuare e possa crescere…

Classifiche complete

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *