Rio 2016: Visite di controllo per i bikers olimpici

Comunicato stampa

21833aa3-ff0b-4aab-b7cb-ae84e916aa1f_medium_p

Continuano le visite “preolimpiche” all’Istituto di Medicina dello Sport presso il Centro Giulio Onesti all’Acqua Acetosa di Roma. Oggi giornata dedicata esclusivamente ai bikers protagonisti dei recenti Campionati Italiani a Courmayeur e che rappresenteranno i nostri colori ai prossimi Giochi Olimpici di Rio. Marco Aurelio Fontana, Eva Lechner, Luca Braidot e Andrea Tiberi sono arrivati ieri a Roma e questa mattina alle 8 hanno iniziato le visite di controllo. Con loro anche Gherard Kerschbaumer.

Al termine gli azzurri si sono intrattenuti a pranzo con il presidente Di Rocco, che ha espresso la soddisfazione di poter schierare per la prima volta ai Giochi nel cross country olimpico quattro bikers.

Per gli azzurri si è trattato di una breve divagazione romana rispetto all’intenso programma di questo periodo. Tra pochi giorni, infatti, l’attenzione sarà catalizzata dai mondiali in programma a Nove Mesto in Repubblica Ceca, all’inizio di luglio. Sarà anche un test importante a poco più di un mese dall’appuntamento olimpico in Brasile.