Rally di Romagna e Granfondo Vena del Gesso, fra un mese MTB puntate su Riolo Terme

Comunicato stampa

001_82Il conto alla rovescia verso il Rally di Romagna e la Gran Fondo Vena del Gesso comincia a farsi serrato e fra un mese il borgo di Riolo Terme (RA) diventerà preda delle ruote artigliate. Sabato 30 maggio, infatti, la 6.a edizione del Rally di Romagna si apre con il “prologo” di 17 km e la Gran Fondo Vena del Gesso di domenica 31 maggio sarà la seconda delle cinque frazioni in programma sugli off road del Parco Naturale della Vena del Gesso Romagnola.

I due eventi allestiti dal comitato organizzatore di Romagna Bike Grandi Eventi porteranno gli appassionati alla scoperta di un territorio ricco di storia, in cui si pedalerà fra castelli e borghi medievali come quelli di Riolo Terme e Brisighella, e nei luoghi attraversati dalla Linea Gotica teatro di sanguinose battaglie durante il secondo conflitto mondiale. Il tutto senza mai trascurare le difficoltà tecniche, visto che durante la cinque giorni i bikers saranno impegnati complessivamente per quasi 300 km e dovranno digerire un dislivello complessivo di circa 10000 metri fra single track e sterrati dell’Appennino.

La Granfondo Vena del Gesso rappresenta quindi un’occasione ideale per godersi in una sola giornata un “concentrato” di tutto ciò che il Rally di Romagna può offrire. Il tracciato di 49 km e 1600 metri di dislivello, infatti, va incontro alle esigenze di tutti i bikers, che potranno divertirsi pedalando e magari sfruttare il ponte del 2 giugno per un week end di vacanza a Riolo Terme, visto che gli iscritti avranno diritto ad un buono sconto per accedere alle Terme di Riolo, e ristoranti e trattorie della zona sforneranno uno speciale “Menù del Rally” per l’occasione.

L’offerta messa in campo dagli organizzatori di Romagna Bike Grandi Eventi, che include anche le numerose iniziative di contorno presso il Villaggio del Rally di Riolo Terme, sta riscuotendo un notevole successo tanto che le iscrizioni alla bike marathon hanno superato quota 800 unità e la quota rimarrà bloccata a 20 Euro sino al 29 maggio. Per quanto riguarda il Rally di Romagna, invece, i posti sono in esaurimento e c’è ancora poco tempo a disposizione per approfittare dei pacchetti inclusivi di pernottamento in mezza pensione a Riolo Terme e dintorni.

Domenica 31 maggio, infine, sugli sterrati romagnoli non mancheranno i top riders visto che la Gran Fondo Vena del Gesso sarà valida per il circuito Prestigio MTB e per la serie 3 Regioni Scott, oltre ad assegnare i titoli del Campionato del Mondo MTB ACSI aperto agli Enti della Consulta.

Ogni informazione si può rintracciare sul sito www.rallydiromagnamtb.it e sulle pagine Twitter e Facebook del Rally di Romagna.