Rally di Romagna – #2: Felix Fritzsch concede il bis, Gastaldi 3^ tra le donne

Germania ancora “uber alles” nella seconda tappa della nona edizione del Rally di Romagna – Gyproc Saint Gobain di mountain-bike. Dopo il successo nel prologo di ieri, il tedesco Felix Fritzsch si è imposto nuovamente nella frazione di 47 chilometri con partenza e arrivo da Riolo Terme.

Il portacolori della Focus Rapiro Racing Team ha tagliato il traguardo in 2 ore, 22 minuti e 15 secondi, precedendo di 23 secondi il portacolori del Bottecchia Factory Team Armin Dalvai, che ieri era giunto terzo. Sul terzo gradino del podio oggi, invece, è salito il belga Peter Verstraete (Team Alulim – Oprimusvastgoed), ieri nono, che ha preceduto lo spagnolo del Gobik Factory Team David Muntaner (campione del mondo nell’Americana nel 2014 in coppia con Albert Torres), secondo nel prologo d’apertura. 

Dunque, malgrado il chilometraggio contenuto, le indicazioni tecniche fornite nella tappa di ieri si sono rivelate assolutamente attendibili. Per quanto riguarda gli italiani, da segnalare il settimo posto di Christian Fabbri (Team Passion Faentina), l’ottavo di Claudio Segata (Team Todesco) e il 10° di Lorenzo Zama (Team Passion Faentina). 

Pensava di essere arrivata seconda “perché quella ciclista con i capelli lunghi che mi precedeva, andava molto più forte di me…”. Peccato che “quella ciclista con i capelli lunghi” era, in realtà, un uomo con la chioma fluente e così, tagliato il traguardo della seconda tappa del Rally di Romagna, Cemile Trommer, tedeschina della Focus Rapiro Racing Team, ha scoperto di essere arrivata prima.

Il simpatico retroscena è stato rivelato nelle interviste di rito del dopo-gara quando Cemile – capelli color miele ed occhi celesti – si è concessa con l’abituale disponibilità ai microfoni dei cronisti.

Atleta di grande livello, grintosa e super-convinta delle sue possibilità (“Sono qui a Riolo per vincere il Rally”), madame Trommer, con il suo sorriso solare e la sua “erre” grattata, ha già conquistato tutti. Molto probabilmente vincerà anche il Rally, sicuramente ha già vinto la fascia di “Miss Rally 2019”.

(NDR: dietro la Trommer si sono classificate la tedesca Andrea Bottger ed Elisa Gastaldi).

Classifiche

Domani, intanto, in attesa della “Ultramarathon di Romagna – Aken” di domenica 3 giugno, il Rally di Romagna propone una frazione di 55 chilometri (1900 metri di dislivello).