Protective Bike Four Peaks – #1: Gilbero Perini vince tra i Grand Master

Comunicato stampa

Il tedesco Simon Stiebjahn ha conquistato ieri la tappa di apertura dell’edizione 2016 della Protective Bike Four Peaks, la marathon a tappe che si svolge in Austria da ieri e che terminerà sabato 18 giugno.

Il tedesco del Team Bulls ha percorso i 58,59 km e 1.886 metri di dislivello da Leogang a Saalfelden con il tempo di 2:19’53″0, assicurandosi quindi la maglia gialla di leader della classifica generale con un vantaggio di 1’31” sull’austriaco Christoph Soukup. Terzo il colombiano Luis Mejia.

Finish Protective BIKE Four Peaks 2016 in Saalfelden

Nella gara femminile la tedesca Annette Griner della squadra Texpa-Simplon ha guadagnato la sua prima vittoria di tappa della sua carriera con un tempo di 2:49’18″2 in un fotofinish davanti a Angela Sierra Parra (COL, CZB Asfaltos) dopo che entrambe avevano dominato la gara femminile fianco a fianco.

Nelle altre categorie Udo Boelts (GER; Craft-Rocky Mountain Factory) ha vinto la categoria Master in 2:35.18,7, mentre Gilberto Perini (ITA; Avis Pratovecchio Errepy Lee Cougan) ha vinto nella categoria Grand Master (2: 37.12,9).

perini

Simon Schneller (GER) del BIKE Junior Team è stato il più veloce nella categoria U23 guadagnandosi la maglia bianca del “Giovane Eroe” in 2: 26.58,2.

Classifiche complete qui.

Oggi si svolge la seconda tappa Saalfelden- Leogang, con 48,3 km e 2157 metri di dislivello.

(Photo credits: Oliver Kraus)