Produzione sostenibile di gomma naturale: Michelin e Barito Pacific Group

Comunicato stampa

4 T

Michelin ha annunciato di aver avviato una joint venture in Indonesia con Barito Pacific Group (BPG) per produrre gomma naturale eco-friendly. Secondo i termini dell’accordo, questa nuova joint venture sarà per il 53% di proprietà di BPG e per il 47% di Michelin. Il contributo di Michelin alla joint-venture ammonta a 55 milioni di dollari.

Il progetto prevede la riforestazione di tre concessioni, che rappresentano una superficie totale di 88.000 ettari, devastata da una deforestazione incontrollata. Su un’area pari alla metà di questa superficie, nelle province di Jambi (Sumatra) e del Kalimantan-Timur nord-orientale (Borneo), saranno piantati alberi per la produzione di gomma naturale (circa 80.000 tonnellate l’anno). L’altra metà della superficie sarà destinata alla ricostituzione di un ambiente naturale, con coltivazioni destinate alla comunità locale e specie vegetali endemiche. Si prevede che questo progetto creerà più di 16.000 posti di lavoro locali, diretti e indiretti.

Nell’ambito della promozione delle pratiche di produzione sostenibile di gomma naturale, Michelin ha scelto di collaborare a lungo termine con il WWF, organizzazione non governativa. Questa partnership, della durata di 4 anni, firmata il 24 aprile 2015 da Jean-Dominique Senard, CEO del gruppo Michelin, e da Marco Lambertini, Presidente di WWF International, comporta:

  • Un partenariato globale per la promozione di buone pratiche nel campo della coltivazione degli alberi da gomma, dei metodi di estrazione e della trasformazione del lattice tra gli enti internazionali che rappresentano l’industria della gomma.
  • Un partenariato per la ricerca e l’attuazione delle migliori soluzioni nelle zone dove saranno piantati gli alberi. Per raggiungere l’obiettivo, Michelin e Barito Pacific Group hanno stabilito uno specifico organo di governo di cui farà parte il WWF, volto anche alla protezione del Tigapuluh National Park e della Limau Protected Forest, oggi a rischio di deforestazione.
  • Un partenariato mirato con la WWF France Foundation per operazioni di protezione, conservazione e recupero della flora e della fauna all’interno e nei pressi delle zone di concessione.

Michelin – Fin dalla sua fondazione, nel 1889, la missione di Michelin è quella contribuire al progresso della mobilità di beni e persone attraverso la produzione e la commercializzazione di pneumatici per tutti i tipi di veicoli, dalle due ruote alle macchine movimento terra. Inoltre, Michelin accompagna il viaggiatore con un’ampia gamma di carte e atlanti stradali, guide turistiche, guide alberghi-ristoranti, il sito Internet viamichelin.it e App. Il Gruppo, la cui sede si trova a Clermont-Ferrand (Francia), è presente in 170 Paesi e ha 68 siti produttivi in 17 Paesi diversi. Vi lavorano 112.300 persone. Il suo Centro Tecnologico, cuore del settore di Ricerca e Sviluppo, ha sedi in Europa, America del Nord e Asia. Vi lavorano 6.600 persone. Michelin investe più di 640 milioni di euro l’anno in Ricerca e Sviluppo, strategia alla base di tutte le sue innovazioni. Annualmente, Michelin produce 171 milioni di pneumatici, vende più di 13 milioni di carte e guide in 170 Paesi e calcola, attraverso ViaMichelin, 1,2 miliardi di itinerari.

Barito Pacific Group – Barito Pacific Group è nato come società legnami negli anni Settanta. Questa attività è cessata negli anni Duemila. Oggi, Barito Pacific Group è un grande gruppo industriale dai settori diversificati: petrolchimico, geotermico, elettricità, petrolio e gas, estrazione, immobili, piantagioni. (*)

WWF – Il WWF è una delle prime organizzazioni indipendenti dedite alla protezione dell’ambiente nel mondo. Con una rete attiva in più di 100 Paesi e forte del sostegno di 5 milioni di soci, il WWF opera al fine di mettere un freno al degrado dell’ambiente naturale del pianeta e costruire un futuro in cui gli uomini vivano in armonia con la natura, preservando la diversità biologica mondiale, assicurando lo sfruttamento sostenibile delle risorse naturali rinnovabili e promuovendo la riduzione dell’inquinamento e dei rifiuti.

Dal 1973, il WWF France opera nel quotidiano per offrire alle generazioni future un pianeta vivente. Grazie ai volontari e ai 190.000 sostenitori, il WWF France attua azioni concrete per la salvaguardia degli ambienti naturali e delle loro specie, promuovere stili di vita sostenibile, accompagnare le imprese nella riduzione della propria impronta ecologica e formare le giovani generazioni. Ma perché il cambiamento sia accettabile deve essere rispettato da ognuno. Questa è la ragione per cui la filosofia del WWF è fondata sul dialogo e sull’azione.

(*) Barito Pacific Group started as a timber company in the seventies. Over the years it gradually stopped this activity which ended in the mid 2000s. Barito Pacific Group is now a large industrial Group diversified into several industries including Petrochemicals, Geothermal, Power, oil and gas, mining, real estates and plantations. Alleghiamo il testo in inglese, per desiderio di Barito Pacific Group, che comunica esclusivamente in inglese.

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here