Presentato a Milano il Team Bianchi Countervail

Comunicato stampa

9357f4d9-67f0-482d-aed4-0441cef98014

Il Bianchi Cafè & Cycles di Milano ha ospitato oggi, giovedì 28 gennaio, la presentazione ufficiale del Team Bianchi MTB, che festeggia i primi 25 anni di attività con una nuova prestigiosa partnership. Bianchi dà infatti il benvenuto a Countervail come secondo sponsor principale del proprio factory racing team.
BIANCHI E COUNTERVAIL: UNA PARTNERSHIP RIVOLUZIONARIA
Il sistema Countervail® vibration-cancelling di Materials Sciences Corporation, protetto da brevetto, è stato introdotto in esclusiva da Bianchi nell’industria ciclistica nel 2013. Bianchi ha collaborato con MSC per sviluppare il sistema integrato Bianchi CV che elimina le vibrazioni,creando biciclette in carbonio da strada rivoluzionarie, innovative e pluri-premiate: Infinito CV, Aquila CV e Specialissima.
Bianchi e MSC hanno ora deciso di estendere la propria vincente collaborazione con l’ambizione di creare le più evolute biciclette da competizione Road e MTB e supportare ogni tipologia di ciclista, grazie al processo di ottimizzazione del materiale Countervail. La sponsorizzazione di Countervail rientra nella strategia di Bianchi orientata a rivoluzionare il mondo della MTB.
“Desidero ringraziare MSC che ha confermato il proprio impegno con Bianchi e nel ciclismo, estendendo la nostra collaborazione al settore MTB racing. La tecnologia Countervail, testata dalla NASA e ottimizzata per la mountain bike dai nostri team di ingegneri MSC e Bianchi, rivoluzionerà il mondo della MTB” ha commentato il CEO di Bianchi, Bob Ippolito.
“Noi di MSC siamo entusiasti di collaborare con Bianchi in questo nuovo progetto legato alla MTB. Siamo convinti di poter sviluppare con Bianchi la migliore tecnologia di sempre anche per la mountain bike” ha detto Tom Cassin, Presidente e CEO di MSC. .
A Milano sono stati presentati i sette atleti del Team Bianchi Countervail 2016, i programmi, gli obiettivi stagionali e le ambizioni in prospettiva dei Giochi Olimpici in programma dal 5 al 21 agosto a Rio de Janeiro (Brasile).
IL TEAM ELITE – UNDER23
La rosa Elite-Under 23 del Team Bianchi MTB è formata da quattro atleti – equamente divisi fra élite e under 23 – tre dei quali riconfermati. Obiettivo principale di Gerhard Kerschbaumer e Stephane Tempier è la partecipazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, oltre ai maggiori appuntamenti del calendario internazionale del cross country. A Londra, ai Giochi del 2012, il francese Tempier sfiorò la Top 10 classificandosi undicesimo, mentre Kerschbaumer fu tredicesimo assoluto e secondo degli U23. Campione del Mondo under 23 tre stagioni fa, Kerschbaumer è passato élite nel 2014: nelle ultime annate spiccano l’argento tricolore e il quinto posto nell’ultima prova della Coppa del Mondo XCO a Meribél nel 2014, la classifica finale degli Internazionali d’Italia e il quarto posto ai Giochi Europei nel 2015.
Stephane Tempier torna quest’anno al team Bianchi MTB, dal quale si era congedato a fine 2012 vincendo la prestigiosa Roc d’Azur. Anche il francese ha vinto con il team diretto da Massimo Ghirotto la classifica finale degli Internazionali d’Italia, oltre a salire più volte sul podio ai campionati nazionali e concludere nella Top 10 di Mondiali e prove di Coppa del Mondo.
Completano il roster due atleti under 23: Jan Vastl, già bronzo agli Europei juniores e campione ceco under 23 in carica, e Chiara Teocchi, che dopo aver salutato la categoria juniores vincendo i tricolori di ciclocross, cross country ed Eliminator (assoluto), oltre a un oro e un argento alle Olimpiadi Giovanili 2014, ha continuato a mietere risultati eccellenti anche da Under 23. Fra gli altri: il successo nella categoria Open Donne al Giro d’Italia Cross, il secondo posto assoluto all’Internazionali d’Italia MTB e ai campionato italiani CX e il bronzo europeo nell’Eliminator.
IL TEAM JUNIOR
Il Team Junior è composto da tre atleti, diretti da Andrea Ferrero: il confermato Marco Gozzi (Esordiente 1° anno), 13 vittorie nel 2015, e le new entry Simone Minotti (Esordiente 2° anno) e Fiammetta Allocca (G6).
LE BICI DEL TEAM
Bianchi equipaggia il team con tre modelli top di gamma in carbonio: le Methanol 27 (27.5”) e 29.1 SL (29”) e la Methanol 29.1 Full Suspension (29”), progettate per performance estreme, dotate di un telaio full carbon rigido e leggero grazie all’impiego di tecnologie esclusive Bianchi e alla geometria reattiva XC. Il Team Junior gareggerà con la Methanol 27 SL (27.5”).
GIMONDI
Il presidente del team, Felice Gimondi, ha spiegato gli obiettivi stagionali e le prospettive future della squadra: “Siamo orientati principalmente sul cross country, considerato che è l’anno olimpico e lavoreremo in prospettiva Giochi. Debuttiamo molto presto in Grecia proprio per acquisire punti utili per la qualificazione. Oltre a puntare su Kerschbaumer e Vastl, ci siamo rafforzati con il ritorno di Tempier: atleta polivalente, già terzo nel ranking mondiale, ma soprattutto ragazzo corretto, nell’ottica dei profili che storicamente preferiamo. Inoltre abbiamo Chiara Teocchi che ci sta dando grandi soddisfazioni e continuando così sarà presto al Top anche fra le donne Elite. Da aprile, inoltre, ci muoveremo per potenziare ulteriormente l’organico della stagione 2017″.