Ortler Bike Marathon: galà di presentazione e sconti

Comunicato stampa

Partenza02

Venerdì 11 marzo alle ore 20, nella sala comunale di Glorenza (BZ), vi sarà una presentazione in grande stile della seconda edizione della Ortler Bike Marathon, con la possibilità di iscriversi, per i presenti, alla tariffa agevolata di 50 euro.

In una platea presumibilmente gremita ci si aspetta l’assalto al banco delle iscrizioni, poiché la possibilità offerta dal comitato organizzatore presieduto da Gerald Burger è di quelle da non lasciarsi sfuggire.

La data prestabilita è quella dell’11 giugno, partenza ed arrivo saranno nella cittadina medievale di Glorenza, medesima location della serata di presentazione dell’evento, con i passaggi da Malles, Burgusio, Abbazia di Monte Maria, Chiesa di Santo Stefano, Klostersäge, Lataschg, Slingia, Prämajur, Plantapatsch, malga Platzeralm, malga Bruggeralm, maso Greinhof, il lago di Resia, Curon, San Valentino alla Muta, Dörfl, Alsago, Planol, Malettes, Mösl, Mazia, maso Schlosshof, maso Lochhof, Castel Coira ed il conclusivo rientro a Glorenza.

I percorsi saranno due, un tracciato ‘classic’ di 51 km e 1600 metri di dislivello ed un ‘marathon’ di 90 km e 3000 metri di dislivello. La proposta sportiva verrà arricchita dalla pedalata ecologica “Just for Fun” e dalla manifestazione giovanile della Mini Ortler Bike Marathon, sempre sabato 11 giugno.

Per chi non riuscirà a recarsi a Glorenza per la serata di presentazione, le iscrizioni saranno costituite da 65 euro sino al 31 marzo, comprensive di un ricco pacco gara al cui interno si potranno trovare numerose sorprese. Inoltre, tramite Datasport, si potrà ordinare una maglietta con la scritta “Ortler Bike Marathon” al costo di 30 euro. Pantaloni e maglietta si potranno acquistare anche nel giorno della gara.

Tante le località toccate dal tracciato, ma i luoghi ‘cult’ dell’evento, oltre al caratteristico borgo di partenza ed arrivo, saranno indiscutibilmente Castel Coira ed il monastero benedettino di Monte Maria dal punto di vista culturale, e i suggestivi laghi di San Valentino e Resia dal punto di vista scenografico e naturalistico, con quest’ultimo vero e proprio “marchio di fabbrica” della Val Venosta conosciuto in tutto il mondo.

Info: www.ortler-bikemarathon.it