Orobie Cup: Pontida, domenica il Monte Canto ci aspetta

Comunicato stampa

canto_2016_2

Domenica 10 luglio si corre a Pontida il giro del Monte Canto, ultima gara prima della pausa estiva. Una gara dal percorso molto interessante e tecnico che si sviluppa completamente sul Monte Canto. Il tracciato è caratterizzato da una salita iniziale e poi una infinità di single track. Sentieri a tratti molto veloci a tratti assai tecnici. Insomma, come piace dire al sottoscritto, una vera gara di MTB.

Per parlare al meglio della gara ho sentito Antonio Arnoldi responsabile del gruppo organizzativo della manifestazione. Ecco cosa mi ha detto in merito alla gara.

Anche quest’anno l’organizzazione è affidata all’Associazione Giovani Pontida che si avvale della collaborazione del MTB Team del Circolo Oratorio di Pontida che permette al C.O. di sfruttare l’esperienza sui campi gara del gruppo di Aldo Rota. A causa delle particolari esigenze della F.C.I. che hanno caratterizzato questo inizio di stagione abbiamo fatto lo sforzo di inventarci un nuovo percorso per le categorie Allievi ed Esordienti , che solo in parte va a ripercorrere il tradizionale Giro che transita dalla sommità del Canto.

La partenza (per le categorie giovanili) è prevista alle 8.45 da Viale delle Rimembranze di fronte all’Abbazia e dopo aver imboccato la strada del Canto dopo un km circa una tecnica discesa seguita da un falsopiano anticipa la salita di Via Madonna del Carmine, impegnativa ma non impossibile. Ripresa per un tratto la strada del Canto si torna a scendere in un sentiero messo a nuovo per l’occasione con un tratto finale piuttosto impegnativo. Il circuito si conclude all’interno dell’Area Feste (per queste categorie sottolineiamo che il transito è invertito rispetto al solito senso di marcia). Il programma prevede un giro di 4,8 km per le categorie esordienti f, due per Esordienti M e Allievi F e tre per Allievi M.

Per quanto riguarda la gara di tutte le restanti categorie (partenza ore 10:00) vi sono un paio di novità: oltre allo spostamento della partenza in Viale delle Rimembranze, anche l’esclusione del tratto panoramico in acciottolato dopo il transito da Fontanella. I corridori infatti, giunti sulla strada di Fontanella, provenendo dal bosco, affronteranno subito la ripida salita in asfalto sulla sinistra per ritornare sul sentiero che porta a Pontida lungo il versante Nord del Canto. Il tracciato nel suo complesso prevede due giri identici (salvo la piccola variante in Località San Bartolomeo al secondo giro che consente di bypassare la salita alla Chiesetta) caratterizzati da una lunga salita iniziale tutta nel sottobosco e poi una miriade di single track capaci di far completare al biker un periplo completo del Monte Canto. Bellissimi sono i single track dopo lo scollinamento del GPM.

Tecnici al punto giusto dove poter fare la differenza. L’organizzazione come al solito in questi mesi ha lavorato per sistemarli e renderli tutti sicuri. Ringraziamo i volontari che sacrificano le domeniche mattina per sistemare e mantenere i sentieri utilizzati da biker e non solo durante tutto l’anno. Anche quest’anno il Quartier Generale sarà allestito all’interno dell’Area Feste di Pontida: ricordiamo infatti che la gara è inserita all’interno della nona edizione della Pontida Fest, la tradizionale Festa organizzata dall’Associazione Giovani Pontida dal 6 a 10 luglio nei pressi degli impianti sportivi.

Vi è quindi la possibilità di allestire gratuitamente degli stand tecnici per tutto l’arco della Giornata a patto che la vendita non comporti la vendita dei prodotti stessi.

Per ogni informazione in merito alla zona expo vi invitiamo a contattare direttamente il numero cel. 349.3868653 oppure 328.2854243 o a visitare la Pagina dei Giovani Pontidahttps://www.facebook.com/giovani.pontida/?fref=nf

In particolare:

https://www.facebook.com/events/1030669050386057/

https://www.facebook.com/giovani.pontida/photos/gm.1030672700385692/912897302166181/?type=3&theater

Non ci resta che dirvi… In bocca al Lupo… tutto è pronto vi aspettiamo!